Serrastretta, presso la sinagoga “Ner Tamid del Sud” celebrata la festa ebraica (video intervista)

0
1

di Riccardo Cristiano –

A Serrastretta, presso la sinagoga “Ner Tamid del Sud” abbiamo avuto modo di intervistare (video sotto) la rabbina Barbara Aiello, che ci ha illustrato il rito dell’Hanukah, ovvero la festa ebraica della consacrazione del tempio, adottato anche dalla Chiesa cattolica per la dedicazione di oggetti e luoghi sacri.

In compagnia del parroco, don Antonio Costantino, i partecipanti, hanno potuto accendere le tradizionali Menorah, una lampada a olio a sette bracci, che nell’antichità veniva accesa all’interno del Tempio di Gerusalemme, detta anche festa delle lampade. La cerimonia, che si è svolta in un’atmosfera coinvolgente, è stata officiata con armonia e sinuosità, regalando a chi assisteva, momenti di straordinaria poesia.

La rabbina Barbara Aiello, ha raccontato ai microfoni di Liberi.tv come sia importante contrastare l’insorgenza dell’antisemitismo, ed ha tenuto a ringraziare tutta l’Arma dei Carabinieri italiani, per lo sforzo continuo ed il sostegno profuso. Don Antonio Costantino ha più volte richiamato la similitudine della fratellanza fra i popoli, mentre la rabbina, ha raccontato la storia di quando, anni addietro è miracolosamente scampata ad un uragano pregando per sette ore chiusa dentro ad un armadio. Una volta uscita, fra le poche cose intatte, vi era proprio una Menorah che ha mostrato ai partecipanti. Ciò che conta, ha detto fiera e con sguardo amorevole, è proprio restare uniti nella fede.

 

di Riccardo Cristiano