Home » LUOGHI » Viaggio in nave tra i boschi della Sila. Torre Camigliati una perla tutta calabrese

Viaggio in nave tra i boschi della Sila. Torre Camigliati una perla tutta calabrese

Una location letteralmente mozzafiato, un paesaggio fiabesco, una torre straordinaria, “la nave della Sila”, un vero e proprio museo con la storia dell’emigrazione italiana, sono questi e non solo i pilastri che rendono  autentica  località Camigliati, nei pressi di Camigliatello Silano.

Un luogo che “strega” letteralmente il  visitatore e lo  trasporta in un viaggio dai contorni meravigliosi, fatti di storia, presente e futuro.  La torre, la cui costruzione risale al 1600, è un piccolo scrigno di tradizioni.  Nelle sale di questo luogo da fiaba si respira ancora oggi  il passato, custodito con eleganza  tra le  mura della struttura, con oggetti unici e dalla rara bellezza. Circa 60 ettari di paesaggio, da set cinematografico, rendono il tutto perfetto.

All’interno dell’adiacente museo (con la sua struttura a forma di nave) è possibile riscoprire il nostro passato, fatto di emigrazione e tanti sacrifici, con  ricostruzioni certosine e soprattutto attraverso la narrazione, di tante storie dei nostri emigranti, che partivano in nave alla volta di un futuro migliore.

Suoni, ritagli di giornale, i rumori del mare, la nostra cultura, tutto rivive in questo piccolo scrigno ricco di  suggestione. Una fiore all’occhiello per la Calabria, voluto fortemente dalla Fondazione “Napoli Novantanove” di Maurizio e Mirella Barracco, che con straordinaria raffinatezza custodiscono la nostra cultura.    Non resta che immergersi in questo meraviglioso mondo, che dal passato attraversa  il  presente e si proietta al futuro.

Print Friendly, PDF & Email

di: Omar Falvo

Verifica altro

COSMORAMA TRIP. Racconti di viaggio e non solo: Escursione sul Lago Arvo con viaggio su battello

Sembra di essere caduti in un angolo di Scandinavia… un susseguirsi di silenzi… di colori, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *