venerdì , 20 Settembre 2019
Ultime Notizie
Home » PERSONAGGI » Ubimedia del calabrese Ubaldo Proto documenta ricerca microplastiche a bordo della nave Astrea

Ubimedia del calabrese Ubaldo Proto documenta ricerca microplastiche a bordo della nave Astrea

Soveria Mannelli – La passione del calabrese Ubaldo Proto per gli audiovisivi lo ha portato ad imbarcarsi sulla nave Astrea per documentare la ricerca sulle microplatiche.
La determinazione nel perseguire il proprio obiettivo è il fattore vincente per conseguire e raggiungere risultati non solo nel campo professionale ma spesso è una regola anche nelle scelte di vita.
Non è un’eccezione la storia di Ubaldo Proto, calabrese di origine con radici a Soveria Mannelli, che dopo la laurea in lettere all’Università della Calabria si trasferisce a Roma per approfondire quella che da sempre è stata la sua passione: la produzione audiovisiva.
Ha lavorato presso l’ufficio stampa di una pubblica amministrazione dove ha coordinato le attività legate al videomaking. Insegna lettere nelle scuole pubbliche della capitale trasmettendo ai ragazzi anche la passione per l’arte cinematografica.
Nel 2016 il cortometraggio “Nonostante Tutto”, realizzato insieme ai ragazzi della prima media dell’Istituto Salvo D’Acquisto di Tor Sapienza di Roma vince il premio speciale al concorso Carosello Italiano istituito dal MIUR.
Fonda Ubimedia, la società di produzione audiovisiva di cui è attualmente amministratore nel corso dell’anno 2016. L’impegno e la passione danno i loro frutti e Ubimedia cresce mettendo a disposizione i propri servizi e la propria professionalità a molte società ed enti pubblici, tra cui la Commissione Europea, Presidenza del Consiglio, Università di Siena, Aci, Fondazione Bracco, Ls&blu, Camera di Commercio.
Ubimedia lavora anche nell’ambito di progetti sociali. Recentemente una troupe si è imbarcata sulla nave oceaonografica Astrea nell’ambito del progetto internazionale “Plastic Buster” con l’obiettivo di rilevare e documentare le microplastiche presenti nei cetacei del Mar Mediterraneo.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi
Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Marcedusa, è deceduto Luigi Le Rose già dirigente dell’Istituto di Ricerca Educativa del Miur

di Enzo Bubbo – Marcedusa piange un conosciutissimo e impegnato figlio della sua terra: Luigi ...

Lascia un commento