Ultime Notizie
Home » COMUNI » Tiriolo, il sindaco convoca una Conferenza dei Servizi a seguito dell’inizio di fenomeno franoso

Tiriolo, il sindaco convoca una Conferenza dei Servizi a seguito dell’inizio di fenomeno franoso

Tiriolo – A seguito del distacco da un costone di Monte Tiriolo di grossi massi in località “Petrara”, il sindaco di Tiriolo, Domenico Stefano Greco, ha convocato per venerdì 13 ottobre 2017 una Conferenza dei Servizi.

All’ordine del giorno è iscritto come oggetto un solo argomento: “Esame ed individuazione soluzioni idonee per definire la problematica relativa a fenomeni franosi attivi interessanti la contrada PETRARA nel Comune di Tiriolo”.

In considerazione dell’importanza della situazione che interessa la sicurezza dei cittadini, alla Conferenza dei Servizi sono stati invitati a partecipare i rappresentanti dei seguenti Uffici:
Ministero dell’Interno – Vigili del Fuoco;
Regione Calabria – Dipartimento Presidenza UOA Protezione Civile;
Regione Calabria – Dipartimento Infrastrutture LL.PP;
Commissario Straordinario Delegato per la realizzazione interventi mitigazione rischio idrogeologico;
Amministrazione Provinciale di Catanzaro;
Carabinieri di Tiriolo;
Responsabile Area Tecnico – Manutentiva Comune di Tiriolo;
Ufficio di Polizia Municipale – Comune di Tiriolo;

 La comunicazione per conoscenza è stata inviata alla Prefettura di Catanzaro e ai sindaci dei Comuni di: San Pietro Apostolo, Cicala, Serrastretta, Decollatura, Carlopoli e Soveria Mannelli.

Le foto che sono state pubblicate sono estratte dalla pagina sociale del Comune.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Primo caso di coronavirus a Lameza Terme

Coronavirus: sono 555 i contagi in Calabria (+61 rispetto a ieri)

I positivi al Coronavirus in Calabria arrivano a quota 555. Sono 21 i decessi. Chiuso ...

Lascia un commento