Home » COMUNI » Carlopoli » Sulla strada dei sogni nel Reventino: C@rlopolis per valorizzare le risorse umane e imprenditoriali del territorio

Sulla strada dei sogni nel Reventino: C@rlopolis per valorizzare le risorse umane e imprenditoriali del territorio

Il 9 agosto si è tenuta a Carlopoli (CZ), la manifestazione Sulla Strada dei Sogni organizzata da C@rlopolis, associazione che si occupa di promozione territoriale attraverso attività di valorizzazione delle risorse umane ed economiche del comune.

L’iniziativa ha interessato tre aziende carlopolesi e l’autrice del romanzo AD un passo da noi, Angelina Pettinato.

Quando l’associazione ha proposto alla scrittrice di presentare il suo libro, si è subito pensato che sarebbe stato bello condividere più sogni in uno. È nato così un cammino fisico e metaforico con l’intento di replicarlo coinvolgendo pian piano tutte le realtà del paese.

A coordinare le attività il vicepresidente Mario Gentile.
Il cammino è stato organizzato in cinque tappe. Il gruppo dei partecipanti ha potuto vivere di persona alcune realtà produttive del luogo entrando nella narrazione di come queste ultime abbiano creato imprese che varcano, in alcuni casi, il confine regionale.

Prima tappa: agriturismo MC di Adelya e Carmine Mancuso. Adelya ha raccontato della loro passione e di come siano riusciti a realizzare ciò che avevano sempre sognato. Si legge negli occhi di questa giovane donna l’amore per quello che fa, per i ruoli e le responsabilità che porta avanti.

Seconda tappa: Acqua Leo. Ad accogliere il gruppo Antonio Leo. Tra difficoltà e soddisfazioni ha spiegato come un’idea “strana” diventa realtà con 15 dipendenti del territorio.

Terza tappa: Liquorificio Gentile. Luca e Pasqualina raccontano come hanno fatto a trasformare la tradizione familiare di fare il liquore in casa in azienda che distribuisce in Italia

Quarta tappa: Putiga di Cacia. Un tavolo a ferro di cavallo, un bancone sul quale ci sono prodotti tipici, due vini calabresi ed un sommelier, Santino Valeo, che racconta del vino e della sua storia.

Quinta tappa: piazza Brutto, fuori dalla putiga. È il momento della presentazione di Ad un passo da noi. L’autrice che è anche psicoterapeuta, racconta attraverso la storia dei personaggi, i passi fondamentali della crescita personale. Come guardarsi dentro, in che modo leggere e vivere la realtà e trovare in essa lo spazio giusto per realizzarsi umanamente e professionalmente.

Un’iniziativa unica nel suo genere che traccia un modo diverso di raccontare il territorio e l’energia che lo nutre e lo rende riconoscimento oltre i confini locali.

Print Friendly, PDF & Email

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Vacantiandu 2018: Pierluigi Virelli e gli antichi suoni calabresi a Motta Santa Lucia

A Motta Santa Lucia il concerto di Pierluigi Virelli con gli antichi suoni calabresi. Prosegue ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *