lunedì , 16 Settembre 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Cicala » SS 19, sulla chiusura della strada avviso del sindaco di Cicala possibile senso alternato

SS 19, sulla chiusura della strada avviso del sindaco di Cicala possibile senso alternato

Cicala – Il sindaco di Cicala, Alessandro Falvo, con un avviso urgentissimo comunica a nome della civica amministrazione quanto segue sulla situazione della possibile chiusura da domani 2 marzo 2019 della SS 19 San Pietro Apostolo – Tiriolo. <<Sono stato appena contattato dall’Anas, alla quale avevo manifestato con grande disappunto il grave disagio arrecato per la chiusura al traffico della strada, mi è stato appena comunicato che stanno ovviando per un senso unico alternato. Fermo restando che domani mattina insieme agli altri sindaci della zona ci recheremo sul posto per interloquire con i tecnici Anas per ulteriori approfondimenti>>.

E’ quanto comunica, come ultimo aggiornamento, sulla situazione il sindaco di Cicala.

Poco prima era stata diffusa la nota che di seguito riportiamo. <<Abbiamo appreso e in modo non ancora ufficiale che da domani mattina (2 marzo 2019) dalle ore 8:00 l’Anas provvederà alla possibile chiusura della SS19  nel tratto tra San Pietro Apostolo – Tiriolo proprio in corrispondenza delle prime abitazioni di Tiriolo.

Tutto ciò avviene senza un minimo di preavviso per tutto il territorio attraversato da tale tratto stradale e senza che nessun sindaco dei comuni dell’area del Reventino sia stato informato e senza che siano stati debitamente concordati le modalità e i tempi di applicazione di tale interruzione.

Si lamenta altresì la mancanza della ricerca di una preventiva soluzione di viabilità alternativa e dell’avviso all’utenza tutta che supera i 40.000 abitanti.

Tale grave interruzione mette in pericolo la salute pubblica in quanto tale strada collega il comprensorio con l’unico ospedale, quello di Catanzaro, dotato di terapia intensiva.

Fermo restando l’eventuale e pericolosissima caduta di massi di notevoli dimensioni, non va sottovalutata la necessità di ovviare anche alle altre eventuali situazioni di pericolo che potrebbero verificarsi proprio a causa della chiusura di tale importantissima strada che collega tutti i centri del Reventino con la città capoluogo e con Lamezia Terme.

Alla luce di quanto sopra,  nella speranza di riuscire a far rivalutare la situazione nel suo complesso, ed al fine di accertarci e cercare di addivenire ad una soluzione alternativa, mi sono attivato e d’accordo con i sindaci di Serrastretta, Soveria Mannelli, Decollatura, Carlopoli e ad altri che ancora non sono riuscito a contattare, domani mattina saremo sul posto per esplicitare le nostre ragioni e le nostre preoccupazioni.

Vi terremo aggiornati sugli eventuali nuovi sviluppi>>.

Il sindaco
Alessandro Falvo

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Il cane Gianfranco, la mascotte di Motta Santa Lucia

Spesso la Calabria viene ricordata per gli atti vandalici rivolti ai cani. Ne sono testimonianza ...

Lascia un commento