Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Soveria Mannelli, presentato da Allasia Plant Magna Grecia il nuovo catalogo delle piante

Soveria Mannelli, presentato da Allasia Plant Magna Grecia il nuovo catalogo delle piante

Soveria Mannelli – Presentato nell’aula della “Fattoria didattica” dell’azienda Allasia Plant Magna Grecia il nuovo “catalogo piante – manuale tecnico pratico 2017“ arrivato alla XIII edizione. L’azienda è operativa nei principali comparti dell’attività vivaistica e forestale ed è presente con una struttura di produzione che ha sede a Soveria Mannelli. 

A fare gli onori di casa Francesco Fazio, titolare dell’azienda calabrese Allasia Plant Magna Grecia fondata circa venti anni addietro e collegata al gruppo nazionale Allasia Plant, con impianti a Cavallermaggiore in provincia di Cuneo in Piemonte, che rappresenta l’evoluzione imprenditoriale dell’attività vivaistica iniziata da oltre cinquant’anni.

All’iniziativa hanno partecipato, Leonardo Sirianni sindaco di Soveria Mannelli, Pasquale Esposito, presidente del GAL dei Due Mari, l’attuale dirigente scolastico dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Luigi Costanzo” Antonio Caligiuri insieme al precedente Mario Gallo, docenti, professionisti del settore forestale, una rappresentanza dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura di Sersale, e sono intervenuti tra gli altri il presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali Antonio Celi, e il funzionario del dipartimento agricoltura e risorse agroalimentari della Regione Calabria, Giancarlo Olivito ed inoltre erano presenti imprenditori ed operatori del settore.

La Allasia Plant Magna Grecia, si colloca, in ambito nazionale, tra le più qualificate ed apprezzate aziende del settore, facendo suoi i principi guida dell’attività vivaistico – forestale e della ricerca, con una diversificata attività di produzione, collocazione e salvaguardia ambientale. Forte della consistenza vivaistica, con 2 milioni di piante prodotte all’anno, come castagni, pioppi, noci, quercia e tante altre specie arboree, nel presentare il nuovo catalogo delle piante forestali, Francesco Fazio ha spiegato: <<Questo catalogo-manuale nasce con l’intento di essere utile ai professionisti, agli agricoltori, ai proprietari ed ai manutentori dei boschi. Da una parte cerca di far conoscere le piante forestali più adatte tra quelle utilizzate negli imboscamenti, dall’altra si propone di essere un momento di aiuto per tutti avvicinandoli alla conoscenza del bosco, stimolando i necessari approfondimenti sulle sue funzioni dirette ed indirette in favore dell’uomo, con lo scopo finale di dare degli input a far comprendere ai lettori quanto sia importante una oculata gestione sostenibile del nostro patrimonio boschivo>>.

Inoltre nel proseguire l’intervento Francesco Fazio aggiunge <<noi vogliamo continuare ad esserci anche se in questi anni abbiamo capito che purtroppo il vivaio è un prodotto di nicchia troppo legato ai bandi dei PSR Calabria, cioè i Piani di Sviluppo Rurale, e quindi ai fondi legati al settore, ma noi svolgiamo l’attività mossi dalla passione e continuiamo con amore questo lavoro>>. In ogni caso esorta a voler considerare le fotografie e le schede tecniche delle piante poste all’interno del catalogo <<non esclusivamente come prodotti da vendere, ma come frutto della nostra passione e dell’energia che dedichiamo a questa attività. Ciò che ci anima – conclude – è la prospettiva di contribuire, con il nostro lavoro, a rendere il nostro Paese un poco più verde, ed elevare la cultura ambientale per lasciare, ai nostri figli e nipoti, tante piccole piante che possano crescere insieme con loro in un mondo migliore di quello che stiamo conoscendo noi>>.

La realizzazione del catalogo fotografico ha previsto di demandare essenzialmente alle immagini il compito di “raccontare” la grande bellezza, la straordinaria diversità e le peculiarità delle piante allevate nel vivaio del Reventino. Sono in tutto 150 le pagine del catalogo a colori, diviso in quattro sezioni: l’Azienda, Bosco-selvicoltura, Arboricoltura da legno e catalogo delle latifoglie, conifere ed altre produzioni.

L’azienda dispone di uno spazio attrezzato, la “Fattoria didattica” con funzione divulgativa e di accoglienza degli alunni nei corsi di alternanza scuola-lavoro; si avvale della certificazione forestale delle piante provenienti da sementi controllate e certificate dalle amministrazioni pubbliche delegate a tale scopo, e non mancano le attività sperimentazione condotte su specie arboree e tecniche d’impianto, come sono in essere rapporti di collaborazione con le università e di partecipazione a progetti di studio e di ricerca.

Nel corso dell’incontro, Giancarlo Olivito della Regione Calabria, ha ricordato l’impegno e la passione di Fazio per le piante forestali e l’ambiente e il grande coraggio avuto circa vent’anni addietro nel fondare a Soveria Mannelli il vivaio, oggi fiore all’occhiello del territorio e della regione che in questi anni di attività si è fatto apprezzare per serietà, capacità e qualità anche in altre regioni d’Italia. Infine non è mancato un appassionato confronto ed un’apprezzata informativa sui prossimi bandi dei PSR Calabria, tanto attesi dagli addetti ai lavori, ma pure da quanti vorranno utilizzare questa opportunità per valorizzare il patrimonio boschivo ed anche cogliere la circostanza per determinare concrete occasioni di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

di: Pasquale Taverna

Verifica altro

Striscia la Notizia, si rioccupa degli alloggi popolari di Decollatura e Lamezia Terme

Decollatura – Striscia la Notizia ritorna ad occuparsi degli alloggi popolari dell’Aterp di Decollatura e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *