Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Soveria Mannelli, ad Angela Napoli il premio Fidapa 2016

Soveria Mannelli, ad Angela Napoli il premio Fidapa 2016

Fidapa Soveria Mannelli 11L’onorevole Angela Napoli, consulente della commissione Antimafia è stata insignita del 10° premio Fidapa Soveria Mannelli 2016 (Federazione Italiana delle Donne nelle Arti, Professioni e Affari). La consegna è avvenuta in occasione della manifestazione annuale “Cerimonia delle Candele”, momento particolarmente intenso che raffigura idealmente l’unione di tutte le donne della terra.

Fidapa Soveria MannelliCome da cerimoniale, in apertura del 85° anno della nascita della FIDAPA è stato letto il messaggio inviato dalla presidente nazionale Pia Petrucci, che ha sottolineato l’utilità di stare insieme e di sentirsi unite nella lotta per il raggiungimento dei propri diritti nell’azione della Fidapa società e nelle Istituzioni. Un rituale quello dell’accensione delle candele da parte delle convenute, ricco di simbolismo e significati diversi a seconda del colore (candele bianche, blu, rosa, verde). La luce diffusa dalle candele, è stato marcato, suggella l’impegno delle donne Fidapa nel portare la luce dove non c’è (paesi che negano i diritti alle donne e le battaglie sono difficili da vincere).

Fidapa Soveria Mannelli 2Nel corso della cerimonia, nell’accogliente sala del Palahotel Vallenoce di Decollatura, sono state presentate due nuove socie: Delia Concetta Cerra, docente e Anna Maria Pullano, psicologa. La presidente della Fidapa di Soveria Mannelli, Teresa Pullano, fiera e compiaciuta nel consegnare il premio (realizzato da Idea Vetro di Mery Solima) ha dato lettura della motivazione: “Per il suo coraggio e la fede nella giustizia, per la denuncia tenace e aperta del crimine organizzato, per l’impegno costante in favore della legalità”. Il premio ha spiegato la presidente è stato istituito per la valorizzare i talenti e le professionalità femminili, allo scopo di dar “luce “alle donne del territorio che si sono distinte nell’impegno politico, sociale e culturale. E l’onorevole Napoli ha dimostrato ampliamente di essere una di queste donne. Fidapa Soveria Mannelli 9Visibilmente emozionata, l’onorevole ha stretto tra le mani il riconoscimento e sottolineato di aver molto apprezzato il lavoro di aggregazione e il ruolo della Fidapa “impegnata per far emergere le capacità, l’utilità e la crescita della donna quale supporto necessario alla comunità”.

La Napoli ha invitato le donne e uomini impegnate nelle istituzioni a non indietreggiare e scoraggiarsi, ma proseguire sulla strada della legalità. “Il premio – ha concluso – è per me un incoraggiamento a continuare il mio impegno anche se non più parlamentare, per essere utile e di aiuto al territorio e non deludere le attese e le speranze dei giovani”.

Fidapa Soveria MAnnelli 00Sono intervenuti tra gli altri: la senatrice Doris Lo Moro, l’assessore regionale Carmen Barbalace; il consigliere regionale Antonio Scalzo; i sindaci, Anna Maria Cardamone, Decollatura, Giuseppe Pascuzzi, Soveria Mannelli, l’ex presidentesse di sezione Adelina Bonacci (ideatore del premio), Mimma Caloiero, Anna Maria Caligiuri, Mirella Perone Chiodo e numerose altre presidenti della Fidapa calabrese.

Palpabile l’emozione in sala fra le fidapine nell’ascoltare i messaggi di congratulazioni e attestati di stima espressi dagli intervenuti come la senatrice Doris Lo Moro, che ha sottolineato l’importante lavoro parlamentare della Napoli. Inoltre Fidapa Soveria Mannelli 7Lo Moro, nell’intervento, ha accennato a diverse problematiche femminili ed evidenziato come il vuoto femminile nelle istituzione, grazie alle tante battaglie è stato colmato.

La suggestiva cerimonia è stata conclusa dalla vice presidente distrettuale Sud Ovest, Giuseppina Porchia, che ha sottolineato l’attivismo e l’operosità della sezione, la capacità delle donne di fare squadra in nome di un obiettivo Fidapa Soveria Mannelli 3comune.  Fidapa Soveria Mannelli 6 Fidapa Soveria Mannelli 4

di: Pasquale Taverna

Pasquale Taverna
Giornalista pubblicista, vive a Bianchi (CS), ha lavorato come docente nelle scuole superiori, con passione si occupa e promuove la cultura locale e con sensibilità segue i temi ambientali del territorio.

Verifica altro

Un’altra Rogliano per l’ospedale: richiediamo un incontro con il commissario Cotticelli

Pubblichiamo integralmente l’accorata richiesta dell’associazione L’altra Rogliano a difesa dell’ospedale Santa Barbara della città: << ...

Lascia un commento