Home » COMUNI » Scigliano – Le impressioni delle istituzioni della città, al ritorno dal viaggio in America

Scigliano – Le impressioni delle istituzioni della città, al ritorno dal viaggio in America

Le istituzioni della Città di Scigliano sono state negli Stati Uniti e poi in Canada, per un viaggio che aveva l’obiettivo di riallacciare i contatti con gli emigrati statunitensi e canadesi, e sono rappresentate dal sindaco Raffaele Pane e dal parroco don Andrea Lirangi. E’ stata la prima volta che le istituzioni sciglianesi sono andate a visitare i propri emigrati oltreoceano e nell’occasione sono stati a New York negli Usa e a Toronto in Canada.

“Il viaggio in America è stato esaltante ed emozionante e ci ha permesso di conoscere emigrati sciglianesi che sono ormai stabiliti oltreoceano da 50 anni. Il 12 maggio c’è stato un incontro con i club di sciglianesi a Toronto, preceduto dalla Santa Messa celebrata da don Andrea Lirangi, davanti a centinaia di persone, tutte in qualche modo legate a Scigliano“.

“Nella sala che ci ospitava sono stati proiettati dei video realizzati con un drone, per far vedere ai cari emigrati com’è Scigliano oggi ed in particolare ci siamo soffermati su alcune chiese storiche a cui sono molto legati. La delegazione sciglianese composta da me, don Andrea Lirangi e altri due cittadini, è stata interamente ospitata nelle case degli emigrati, che hanno avuto il piacere di ospitare nella propria dimora, un caro compaesano”.

Erano 32 anni che non si realizzava un incontro di questo tipo e mi sento di ringraziare il presidente dei club sciglianesi, Nello Sansone e la sua numerosa famiglia. Nell’occasione don Andrea Lirangi ha benedetto tutte le case degli sciglianesi in Canada“, ha affermato il primo cittadino di Scigliano, Raffaele Pane.

Print Friendly, PDF & Email

di: Gigi Sirianni

Verifica altro

Garibaldina: è in corso una rivoluzione nell’assetto societario e nelle strategie sportive

Una vera e propria rivoluzione copernicana, pur nel segno della continuità, è quella che si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *