mercoledì , 24 Luglio 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Scigliano, beni architettonici da valorizzare: la chiesa dell’Annunziata e il ponte di Annibale

Scigliano, beni architettonici da valorizzare: la chiesa dell’Annunziata e il ponte di Annibale

Scigliano – Due eccellenze architettoniche da valorizzare a Scigliano: la chiesa dell’Annunziata e il ponte di Annibale.

Su questo argomento è programmato un incontro mostra-seminario a Scigliano. Si tratta di beni architettonici che arricchiscono il patrimonio urbanistico-turistico dell’area Reventino-Savuto.

Riguardo l’appuntamento, in programma nella sala consiliare del Comune di Scigliano nella giornata del 30 aprile 2019 dalle ore 16,00 alle 19,00,  come riportato dalla locandina è prevista la presentazione di una serie di progetti didattici di intervento elaborati da studenti dell’Università Iuav di Venezia, l’unica, in Italia, a offrire una formazione completa nell’arte e nella disciplina del progetto a 365 gradi in architettura, design, pianificazione e urbanistica, nelle arti visive e performative.

Di seguito il programma della MOSTRA-SEMINARIO.
Introducono, Raffaele Pane, sindaco del Comune di Scigliano, ed a seguire l’intervento di un rappresentante dell’Ordine degli Architetti di Cosenza.

Presentano i progetti didattici. Giacomo Furlan, Benedetta Radzik, Caterina Redana, studenti Iuav.
La chiesa dell’Annunziata: un progetto di conservazione e riuso come sala polifunzionale.
Davide Arganetto, Greta Feroldi, Andrea Pagnussat, studenti Iuav. La chiesa con il convento di San Francesco: un progetto per una galleria-belvedere.
Alberto Dal Bo’, borsista di ricerca Iuav. Il ponte di Annibale: un progetto di riuso per la mobilità lenta.

Di seguito aprono il dibattito Pierluigi Grandinetti, docente Iuav, e Peppino Pantuso, ingegnere.
L’incontro è a cura di Pierluigi Grandinetti, Alberto Dal Bo’, Daniele Chiriaco.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi
Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Forum del Terzo settore del Lametino e Reventino: costruiamo il welfare dei diritti sul territorio

Impegno attivo per il Forum del Terzo Settore del Lametino e Reventino, martedì 23 luglio ...

Lascia un commento