Home » COMUNI » San Pietro Apostolo, domato incendio boschivo su Monte Tiglio

San Pietro Apostolo, domato incendio boschivo su Monte Tiglio

San Pietro Apostolo –  Immediato l’intervento dei gruppi di Protezione Civile “N.E.R.S.” (Nucleo Emergenze Reventino Savuto) e “I Rapaci” (Gruppo di San Pietro Apostolo)  a seguito dello svilupparsi di un incendio boschivo su Monte Tiglio che ricade nel comune di San Pietro Apostolo.  L’emergenza è scattata subito dopo che è stato segnalato un incendio boschivo, di importanti dimensioni, che rapidamente si propagava in località Monte Tiglio in San Pietro Apostolo, nella zona adiacente l’Isola Ecologica Comunale.

Il fatto accadeva nel primo pomeriggio di sabato 14 aprile 2018. Allertato dal fumo che si sollevava dall’area periferica, il primo a giungere sul posto è stato il consigliere comunale Antonio Talarico che, constatata l’entità delle fiamme che si alimentavano rapidamente nel bosco adiacente l’Isola Ecologica e che minacciavano di coinvolgere lo stesso impianto, ha immediatamente dato l’allarme contattando i locali gruppi di volontariato di Protezione Civile “N.E.R.S.” e “I Rapaci”.

Tempestivo l’intervento del gruppo “N.E.R.S.” – guidati dal presidente Tonino Vescio – che con due mezzi antincendio e cinque volontari sono giunti velocemente sul luogo avviando l’intervento di spegnimento dell’incendio domato dopo circa tre ore. La tempestività dell’azione ha scongiurato il coinvolgimento dell’area di stoccaggio dei rifiuti comunali, evitando danni ben peggiori. Diversi gli ettari di terreno bruciati dall’incendio prima che i volontari dei “N.E.R.S.” riuscissero a domare le fiamme e mettere in sicurezza l’intera area coinvolta.

Nel rappresentare soddisfazione per l’esito dell’intervento ma nello stesso tempo amareggiato per l’episodio accaduto, il presidente dei “N.E.R.S.” Tonino Vescio si è detto appagato a seguito della buona riuscita delle operazioni condotte, infatti è stato evitato che le fiamme si propagassero anche all’interno dell’Isola Ecologica comunale di San Pietro Apostolo. Lo stesso ha sottolineato come la collaborazione, avviata da qualche mese, con l’amministrazione comunale e con il gruppo locale di volontari di Protezione Civile “I Rapaci” rappresenti un importantissimo presidio per territorio comunale, sottolineando la sensibilità  non comune della civica amministrazione di San Pietro Apostolo per la tematica. Nel contempo ha espresso amarezza per l’inizio della tristemente consueta stagione degli incendi che ogni anno distruggono migliaia di ettari di bosco in tutta la Regione.

Il compiacimento di tutta la civica amministrazione di San Pietro Apostolo è stato espresso dal sindaco Raffaele De Santis nei confronti dei gruppi di Protezione Civile “N.E.R.S.” e “I Rapaci”, per la loro dedizione alle attività di salvaguardia e presidio del territorio attraverso un’attività di volontariato costante e professionale.

Print Friendly, PDF & Email

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Diplomati i primi odontotecnici del Professionale di Lamezia annesso al “Costanzo” di Decollatura

Concluso l’anno scolastico si tracciano i resoconti dei risultati conseguiti. A seguito dell’esame di maturità, anche ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *