Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Rinviata la partita tra Garibaldina e Brutium Cosenza

Rinviata la partita tra Garibaldina e Brutium Cosenza

Soveria Mannelli 25/02/2018 – L’arbitro Granato della Sezione di Rossano ha correttamente rinviato per impraticabilità del campo la partita tra Garibaldina e Brutium Cosenza.

Sotto una pioggia incessante e particolarmente intensa, che già stava cadendo su Soveria Mannelli da molte ore, il terreno dello stadio Antonio Leo non ha retto ed è diventato presto un acquitrino.

L’arbitro ha provveduto al sopralluogo con i capitani delle due squadre, come da regolamento, e ha potuto costatare che in larghissime aree del campo di gioco il pallone non rimbalzava.

Ha così deciso di rimandare negli spogliatoi le squadre che erano in attesa del suo verdetto, ma che avevano già avuto la loro abbondante dose di pioggia durante il riscaldamento sotto il diluvio.

Laddove giocata, si sarebbe trattato di una sfida importantissima in chiave salvezza per entrambe le squadre che, nell’attuale classifica, sono un gradino sopra la zona play-off a un solo punto di distanza l’una dall’altra, con la Garibaldina a 22 punti e il Brutium Cosenza a 23.

Una giornata particolarmente sfortunata, per il girone A della Promozione calabrese, a causa delle condizioni meteorologiche che comunque si sapevano non favorevoli, con alcuni ritardi e rinvii anche su altri campi.

E ora è tutto rimandato a data da destinarsi, Buran permettendo.

di Raffaele Cardamone

Print Friendly, PDF & Email

di: Raffaele Cardamone

Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Da Platania a Carlopoli, la “Motopasseggiata quad e moto” sulle strade del Reventino

E’ arrivata alla III edizione della “Motopasseggiata quad e moto” percorrendo vari tratti di piste ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *