Home » Rubrica - BUON CIBO » Riconoscimento prestigioso per la gelateria Il Cantagalli: i “Due coni” del Gambero Rosso

Riconoscimento prestigioso per la gelateria Il Cantagalli: i “Due coni” del Gambero Rosso

Il 2018 inizia col botto per Francesco Mastroianni e la sua gelateria “Il Cantagalli”.

Anche la guida “Gelaterie d’Italia”, rivista nata lo scorso anno dalla grande famiglia del “Gambero Rosso”, infatti, per la prima volta, premia la bravura e l’arte del pasticcere lametino e i suoi deliziosi gelati, assegnandogli ben 2 coni.

Mastroianni, come gli altri gelatieri cui è stato assegnato il prestigioso riconoscimento, ha ricevuto i voti da parte della giuria, secondo alcuni criteri ben precisi e molto rigidi, che riguardano il locale (e sulla sciccheria di quelli di via S. Rocco, soprattutto dopo il restyling dell’estate scorsa, non si possono nutrire dubbi) e l’assaggio del prodotto che coinvolge tutti e 5 i sensi.

Prodotto che deve essere “vero”, cioè realizzato con ingredienti di prima qualità, rispettoso della stagionalità, dalla filiera trasparente.

Così a Lamezia Terme, si può andare sul sicuro, certi che si tratti di uno dei circa 340 indirizzi giusti segnalati dalla guida, dove degustare un gelato regale e sempre all’altezza, che esalta le materie prime, locali e tipiche calabresi (come i fichi della piana o la nocciola Tonda Calabrese), con qualche sfizio di creatività come l’eccellente Taleggio e Pere.

<< Era un premio che mi mancava. – Ha detto con grande soddisfazione l’artista del gelato Francesco Mastroianni. – I due coni ricevuti sono, comunque, sempre e soltanto, il frutto del grande lavoro di tutta la mia squadra che eccelle per impegno e qualità nel lavoro che, quotidianamente, svolge per soddisfare e rendere felici i nostri affezionati clienti. Da quest’anno, anche i lettori del “Gambero” sanno dove trovarci. >>

Print Friendly, PDF & Email

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

La ricetta di Piero Cantore: Tartàre di anguria con seppie

Da questa settimana inizia il nostro viaggio alla scoperta dei piatti dedicati all’estate. Si tratta ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *