mercoledì , 21 Agosto 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Riconoscenza dei sindaci a Rosetta Falbo che lascia la dirigenza della scuola “Corrado Alvaro”

Riconoscenza dei sindaci a Rosetta Falbo che lascia la dirigenza della scuola “Corrado Alvaro”

di Enzo Bubbo –

Come dirigente scolastico Rosetta Falbo lascia la guida della scuola “Corrado Alvaro” dopo aver ricoperto l’incarico per 5 anni consecutivi. Riconoscenza dei Comuni  di Petronà, Cerva e Andali. 

Nella foto di archivio Rosetta Falbo con don Luigi Ciotti al convegno sulla legalità.

Ci sono legami che non sopportano confini e fanno rumore nell’immaginario collettivo prima di spezzarsi, ancor prima dell’ineluttabile divisione: Rosetta Falbo non sarà più dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Corrado Alvaro” di Petronà, comunità scolastica che mette insieme anche docenti e alunni di Cerva e Andali. La notizia era nell’aria, ora è ufficiale.

La stimata educatrice di Sersale, trasferita in altra sede, ha ricoperto, da novizia, l’impegnativo incarico di dirigente scolastico per cinque  anni, occupandosi non solo della gestione unitaria di diversi plessi, ma  curando, con meritori risultati, anche significative iniziative culturali e formative a favore dell’intera comunità territoriale.

Se la qualità di un dirigente scolastico, si misura dalla capacità di garantire i risultati del servizio, Rosetta Falbo, anche dirigente dell’Istituto superiore di Sersale, è andata oltre i propri doveri, coniugando competenze professionali a qualità umane, valorizzando, in diversi paesi del catanzarese, risorse umane e professionali.

Così la pensano i responsabili delle amministrazioni comunali di Andali, Cerva e Petronà, interpretando anche il sentire comune di tantissimi genitori, di decine di docenti e di un esercito di alunni.

Il sindaco di Andali Piero Peta: “La dirigente Rosetta Falbo ha una visione importante del fare scuola e ha saputo creare entusiasmo intorno a questa nobile missione. Il nostro comprensorio saluta con affetto e stima il dirigente scolastico dopo diversi anni a capo del nostro Istituto comprensivo. Sempre presente e disponibile all’ascolto. E’ stata un punto di riferimento imprescindibile per le amministrazioni. Molto appezzate le molte iniziative, in primis i progetti sulla legalità”.

L’omologo di Cerva Fabrizio Rizzuti: “Voglio rivolgere alla dott.ssa Rosetta Falbo un sincero ringraziamento per l’impegno, la professionalità e per gli ottimi risultati nei cinque  anni di guidata del nostro Istituto. Ho avuto modo di apprezzarne le capacità organizzative, la passione e l’entusiasmo nel farsi promotrice di eventi e iniziative culturali con alla base temi  fondamentali quali la legalità, la cultura e anche l’attitudine verso tutto ciò che è innovativo. Ha regalato  ai nostri ragazzi un modo nuovo di fare scuola. Auguro a chi subentrerà di fare, di coltivare lo stesso clima positivo tra scuola, istituzioni e comunità per bene degli alunni”.

Il Commissario prefettizio di Petronà Fabrizio Gallo: “La preside Falbo lascia il suo incarico a Petronà per assumere un nuovo impegnativo ruolo di dirigente scolastico. Tutta la popolazione petronese saluta con affetto e gratitudine per l’impegno serio e altamente professionale assolto nella comunità. La Commissione straordinaria, con i dirigente comunali e tutti i dipendenti, ne sottolinea l’elevata qualità manageriale e la vasta sensibilità culturale; la ringrazia come compagna leale, coraggiosa e sicuro punto di riferimento istituzionale in una contingenza temporale delicata; le augura ogni fortuna che ampiamente merita nell’espletare il nuovo incarico. Un saluto di benvenuto e di buon lavoro a chi la sostituirà.”

Sotto la dirigenza della prof.ssa Rosetta Falbo, anche responsabile regionale del progetto Gutenberg ragazzi, l’I.C. “Corrado Alvaro” di Petronà si è sempre distinto in concorsi e manifestazioni regionali e nazionali, ha fatto educazione alla legalità con don Luigi Ciotti, don Giacomo Panizza e con il magistrato Nicola Gratteri, ha ospitato importanti rassegne di lettura come Libriamoci e Gutenberg, quest’ultimo recentemente insignito del prestigioso premio Andersen.

Se più indizi fanno una prova, ci sta che la dirigente Rosetta Falbo lasci una scuola più organizzata di come l’ha trovata.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Gal dei Due Mari, in attesa degli esiti dei bandi. Le ultime notizie rese note sull’attività

Soveria Mannelli – In attesa di conoscere gli aggiornamenti delle attività del Gal dei Due ...

Lascia un commento