mercoledì , 19 Febbraio 2020
Ultime Notizie
Home » FATTI » Richieste mutui in aumento: +21% a novembre 2019

Richieste mutui in aumento: +21% a novembre 2019

Secondo i dati riportati dal CRIF, a novembre 2019 le richieste di mutui e surroghe hanno subito un’ennesima impennata. Approfondiamo quindi tutti i dati di settore per comprendere più a fondo questo fenomeno.

Boom di richieste di mutui, sale anche l’importo medio

Per quanto riguarda la crescita delle richieste di mutuo, si parla precisamente di un +21% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, dovuto principalmente al calo degli interessi, che risultano oggi ai minimi storici e invogliano i potenziali acquirenti a fare il grande passo. I risultati delle indagini, condotte su 85 milioni di situazioni creditizie, parlano di una crescita che non ha coinvolto solo il numero di domande ma anche l’importo medio richiesto: quest’ultimo ha infatti registrato un incremento del 2,3%, arrivando a circa 132.583 euro. Andando ad analizzare i dati relativi alle varie fasce d’importo, ne emerge che le richieste tra i 100.000 e i 150.000 euro coprono quasi un terzo della domanda complessiva (29,8%); quelli invece sotto i 75.000 euro rappresentano il 25% del totale. Un altro dato interessante riguarda la durata del mutuo: nello specifico, il 75% dei richiedenti ha optato per un piano di rimborso che supera i 15 anni di tempo, una scelta per la quale viene solitamente privilegiato il tasso fisso.

Le agevolazioni previste per i giovani

Per molti giovani è fondamentale poter contare su delle agevolazioni quando si tratta dell’acquisto di un’abitazione, in quanto non sempre sono in grado di sostenerne i costi. Proprio a questo scopo sono stati ideati dei provvedimenti che offrono delle soluzioni, in modo da rendere questa operazione meno “faticosa”; ciò è possibile grazie a dei tassi agevolati, pensati proprio per i giovani che intendono acquistare casa. Per approfondire la questione e cercare la soluzione più in linea con le proprie esigenze può essere utile sfruttare delle risorse online e andare su Mutui.it per trovare il migliore mutuo per giovani; il Fondo mutuo prima casa 2020, ad esempio, è un’iniziativa pensata in quest’ottica che favorisce nello specifico l’accesso al credito dei giovani di età inferiore ai 35 anni con contratti di lavoro atipici. Naturalmente, come accade per ogni mutuo, bisognerà verificare sempre di rispettare i requisiti necessari per sfruttare questa particolare tipologia di agevolazione; una volta accertato ciò, è possibile fare richiesta in banca e procurarsi la documentazione occorrente per avviare tutte le procedure necessarie.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Sersale, la pedagogia di Stefano Rossi incontro con 100 docenti

Sersale, docenti incontrano lo psicopedagogista Stefano Rossi, iniziativa della Pearson e dell’Istituto di istruzione superiore ...

Lascia un commento