Ultime Notizie
Home » CULTURA&SPETTACOLI » “Premio Feudo di Maida”, domani conferenza stampa di presentazione

“Premio Feudo di Maida”, domani conferenza stampa di presentazione

Martedì 9 aprile alle 10,30 presso la Biblioteca scolastica Via Ottorino De Fiore a Maida, l’Associazione La Lanterna, insieme alla Pro Loco e all’ Auser, e con l’amministrazione comunale, il sindaco Salvatore Paone, incontrano gli organi di stampa, e tutti coloro che hanno a cuore la letteratura e la bellezza, per presentare la nuova edizione del Premio Letterario Internazionale Feudo di Maida la cui cerimonia di premiazione si terrà il 13 aprile alle 18 nell’auditorium T. Gallo Cantafio a Maida.

Oltre al momento della cerimonia ampio spazio sarà dato alla presentazione dei libri. Sabato 13 aprile alle 10 “Incontro con l’autore”, gli studenti, dopo aver letto e commentato i testi con i loro insegnanti, ne discutono con gli autori. La manifestazione si conclude domenica 14 aprile con un doppio appuntamento. Alle 10:30 presso il Salone della Biblioteca dell’Istituto Comprensivo Valeria Santangelo autrice del romanzo “Da un altro mondo” incontra i soci Auser. Dialogheranno con l’autrice Rita Cervadoro (Presidente Auser Maida) e Mauro Vasta coordinatore giuria di selezione sez. narrativa Premio Feudo di Maida 2019. Alle 18 presso il Salone del Castello Normanno di Maida seguirà la presentazione del libro “Non spegnere la Luna” del giovane autore maidese Roberto D’Amico. Dialogheranno con l’autore Andrea De Munno e Tiziana De Matteo.

L’iniziativa riparte dopo sedici edizioni consecutive, ultima delle quali nel 2012. Un’edizione, questa, che coniuga tradizione e innovazione. La tradizione è nella formula, apprezzata e collaudata; la novità è nel presidente della giuria, il prof. Nando dalla Chiesa e nei componenti della giuria che hanno la responsabilità di fare da coordinatori delle quattro sezioni in concorso: narrativa, saggistica, letteratura religiosa e culture mediterranee. La nuova edizione nasce nell’ambito di un progetto regionale presentato dal comune di Maida, che vede coinvolte l’Associazione Culturale “La lanterna”, la Pro Loco e l’Auser di Maida, ognuna assegnataria di un compito specifico.

Sono già stati resi noti i cinque vincitori: Opera vincitrice del premio. Letteratura religiosa: Valeria Milani Comparetti Don Milani e suo padre. Carezzarsi con le parole, Edizioni Conoscenza, 2017. Opere vincitrici ex aequo. Culture mediteranee: Michele Colucci Storia dell’immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai nostri giorni, Carocci Editore, 2018. Salvatore Maira Ero straniero Bompiani, 2019. Opera vincitrice del premio. Saggistica: Emilio Gentile Ascesa e declino dell’Europa nel mondo, Garzanti, 2018. Opera vincitrice del premio. Narrativa: Evelina Santangelo Da un altro mondo, Einaudi.

Hanno partecipato n. 127 autori concorrenti italiani e stranieri, n. 52 case editrici nazionali. Il Premio gode dei patrocini del Senato della Repubblica, Regione Calabria, Università degli Studi della Calabria, Università degli Studi di Messina, Amministrazioni comunali di Cortale, Jacurso, Maida,San Pietro a Maida, Unione dei Comuni di Monte, Contessa, AUSER Maida, Pro loco Maida.

di: Valeria D'Agostino

Valeria D'Agostino
Giornalista pubblicista

Verifica altro

Felici & Conflenti, presentata a Catanzaro (video). Festa di comunità più grande del centro Calabria

Conflenti – Torna la festa di comunità più grande del centro Calabria per vivere tradizioni ...

Lascia un commento