Ultime Notizie
Home » COMUNI » “Premio Capo Suvero” presentate le personalità calabresi a cui saranno attribuiti i riconoscimenti

“Premio Capo Suvero” presentate le personalità calabresi a cui saranno attribuiti i riconoscimenti

Gizzeria – Presentata la quarta edizione del “Premio Capo Suvero”, il riconoscimento a varie personalità calabresi che si sono contraddistinte nei rispettivi ambiti lavorativi e non solo, tra cui risulta attribuito un premio anche ad esponenti ed attività dell’area territoriale del Reventino.

Presenti al tavolo dei lavori la presidente della Pro Loco di Capo Suvero-Gizzeria, Giuseppina Fragale, Francesca Garofalo che sarà madrina della serata, Pietro Grande rappresentante Unpli provinciale di Catanzaro, Piera Dastoli e Massimo Mercuri che hanno reso noti i premiati della serata del 29 luglio 2017.

A ricevere il premio saranno Riccardo Giacoia giornalista Rai che ha svolto tantissimi servizi in Calabria, Amalia Bruni ricercatrice nel campo della neurogenetica, Giuseppe Sabadini storico calciatore del Catanzaro calcio, premio poi all’azienda Rubettino e a Florindo Rubettino, sia per quanto riguarda il settore imprenditoriale che per la cultura, poi ancora Giovanni Garofalo, magistrato e Presidente della Corte d’Assise di Cosenza, Luca Galtieri, inviato di Striscia la Notizia ed originario della Calabria, che ha realizzato e continuerà a realizzare tanti altri servizi in questa regione mettendone in risalto anche le cose che non vanno.

Inoltre tra i premiati il cardiochirurgo dell’ospedale di Bergamo Alfonso Agnino, il magistrato di Cassazione originario di Gizzeria Cesare Trapuzzano, Danilo Francesco Chirillo primario di ortopedia all’ospedale di Casale Monferrato anch’esso originario del paese sulla costa tirrenica lametina che, come ha sottolineato Mercuri, “sta portando avanti, in tutta Italia, il nome di Gizzeria attraverso la propria professione”.

Nel corso della serata del 29 luglio saranno poi donate due targhe ricordo: una verrà consegnata ai familiari del giornalista e operatore Rai Marcello Le Piane, recentemente e prematuramente scomparso, e l’altra ai familiari dell’ingegnere Alessandro De Medici di Gizzeria “che ha dato – hanno spiegato gli organizzatori – dal punto di vista imprenditoriale tanto a questo territorio”.

La serata sarà allietata da alcuni momenti musicali, curati dall’associazione “Gli spazio” dei maestri fratelli Costanzo. Il tutto si svolgerà, dalle ore 21.00, presso la Torre dei Cavalieri di località Mortilla di Gizzeria, ingresso libero.

I premi saranno realizzati dall’orafo Luigi Mungo di Squillace.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Al via la Kermesse culturale “Persephone-fiori di poesia”. Big in giuria

Dalla Calabria alla conquista dell’Italia. (Nella giuria dei big l’attore Francesco Castiglione, in alto a ...

Lascia un commento