mercoledì , 11 Dicembre 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Platania: tutto pronto per il 2° Festival delle Erranze e della Filoxenia

Platania: tutto pronto per il 2° Festival delle Erranze e della Filoxenia

È tutto pronto per la II edizione del Festival delle Erranze e della Filoxenia che vedrà Platania (CZ) animarsi per tre giorni, da venerdì 2 a domenica 4 agosto.

Platania si appresta dunque a celebrare una tre giorni di spettacoli, arte, storia, cultura. Il tutto, con il pieno coinvolgimento delle associazioni e con il supporto di tante attività commerciali del territorio.

“Platania è un punto fondamentale del Festival, in quanto abbiamo la fortuna di rappresentare la porta di accesso al Reventino – ha dichiarato Michele Rizzo Sindaco di Platania – ed essere parte integrante di questo percorso è un grande onore. Con questi importanti presupposti lo scorso anno è nata l’iniziativa che il Presidente della Pro Loco in sinergia con le associazioni del territorio sta portando avanti con grandi sacrifici ma anche con tanto entusiasmo. Un appuntamento scandito da varie sfaccettature, da quella ambientale a quella culturale e gastronomica, che vede coinvolte le nostre realtà associative. Un forte esempio di comunità che la nostra Amministrazione è felice di sostenere, perché siamo convinti che sarà una bella tre giorni di pensieri e gioia di stare insieme.”

A illustrare l’iniziativa – alla quale è possibile partecipare gratuitamente sono stati alcuni dei rappresentanti delle associazioni che daranno vita al festival: Antonio Butera – Presidente Associazione Culturale “Felice Mastroianni”, Aldo Novelli – Presidente AVIS Platania, Claudio Sabatino – Responsabile Gruppo AGESCI Platania I, Franco Perri – Presidente ASD Platania Scherma che hanno testimoniato il lavoro di rete che si è compiuto in questi mesi al fine di rendere questo evento fruibile come “prodotto turistico” in maniera continuativa.

“La nostra tappa, quest’anno si articola nei tre giorni dal 2 al 4 agosto. Tante le iniziative in programma, venerdì 2 agosto partiremo con : cerimonia di apertura del Centro Turistico Comunale di Panetti, escursione alla cascata della Tiglia a cura di Francesco Bevilacqua, presentazione del libro ‘Conterraneo’ di Antonio Pujia Veneziano con l’intervento di Antonio Cavallaro, visita guidata notturna nel borgo abbandonato di Panetti, spettacolo musicale/poetico a cura di Giovanni Mercuri e degli Scalzi Musici Silvani; sabato 3 agosto continueremo con escursione alla cascata du Chianu con la partecipazione delle associazioni Lucky Friends e il Girasole; presentazione del libro ‘Storia e costumi dei Bretti’ di Pier Giovanni Guzzo con l’intervento di Marta Novelli, inaugurazione mostra personale e installazioni dell’artista Savino Tarsitano, spettacolo poetico/teatrale Sbaremi storia dell’anarchico di Calabria di e con Domenico Benedetto D’Agostino anteprima teatrale/Scenari Invisibili regia a cura di Dario Natale; il sipario si chiuderà la domenica 4 agosto con apertura mercatini, escursione su Monte Castelluzzo a cura di Francesco Bevilacqua, visite guidate alla chiesa di San Michele Arcangelo, Parco Culturale Letterario “Felice Mastroianni”, l’orto degli animali, a passo d’asino, riapertura mostra personale di Savina Tarsitano, antichi giochi e artisti da strada, workshop a cura dell’Associazione Attivamente, presentazione del libro ‘Il cielo comincia dal basso’ di Sonia Serazzi con l’intervento di Francesco Bevilacqua, spettacolo musicale a cura di Francesca Prestia. Durante le tre serate sarà possibile degustare, presso le attività commerciali prodotti eno-gastronomici a prezzi particolari.”

Il festival è un evento promozionale del patrimonio storico, culturale, naturalistico ed enogastronomico del territorio. Un percorso che consentirà di esplorare bellezze paesaggistiche, naturalistiche e storiche.

“La nostra è una manifestazione giovane, ma che in questa seconda edizione registra importanti passi avanti – ha spiegato l’architetto Paolo Nicolazzo Presidente della Pro Loco Platania. Per un vero salto di qualità, è fondamentale favorire la creazione di una rete territoriale per superare i confini ed unire tutti i luoghi interessati dal festival. Quest’anno con il coinvolgimento delle zone rurali, infatti, accendiamo una luce sui piccoli borghi e le aree più interne e sconosciute e con la partecipazione di ragazzi diversamente abili vogliamo sensibilizzare tutti verso un’accoglienza che vada oltre il significato letterale.”

Sul sito www.festivalerranzefiloxenia.it è possibile organizzare il proprio viaggio e seguire l’evento anche su Facebook attraverso la pagina ufficiale e/o il profilo della stessa Pro Loco.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Sersale, incontro con vescovo Vincenzo Bertolone ricordando padre Pino Puglisi

E’ programmato a Sersale un incontro con il vescovo Vincenzo Bertolone per ricordare la figura ...

Lascia un commento