mercoledì , 19 Febbraio 2020
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Petronà: nella scuola della dirigente Michela Adduci si celebra la “giornata del talento”

Petronà: nella scuola della dirigente Michela Adduci si celebra la “giornata del talento”

«Ogni bambino sa far bene qualcosa, ogni alunno ha qualcosa da offrire. C’è chi sa scrivere, chi recitare, chi ballare, chi cantare, chi suonare, chi inventare. Meritano una vetrina».

La scuola di Petronà

Non difettano di motivazioni i discenti e docenti dell’Istituto comprensivo “Corrado Alvaro” di Petronà, dirigente scolastica Michela Adduci, nel riproporre una manifestazione che regala ogni anno ineffabili emozioni: la giornata del talento.

L’iniziativa viene riproposta non solo nei plessi di Petronà, ma anche in quelli di Cerva e Andali.

Come l’anno scorso, la giornata dei talenti si fa in memoria del centravanti dell’u.s. Petronà Mario Perri, come lo scorso anno si terrà, venerdì 20 Dicembre 2019, il giorno prima delle vacanze di Natale.

Nelle prime quattro edizioni, fattivo è stato il contributo degli alunni. Anche quest’anno sarà così: c’è chi vuole cantare, chi ballare, chi recitare, chi disegnare. Non solo: ogni plesso ha facoltà di invitare un concittadino che, per meriti e virtù, possa rappresentare un talento. Valorizzare le eccellenze: un aspetto della didattica che non viene trascurato a Petronà.

Ospiti di quest’anno saranno cinque ex alunni dell’Istituto comprensivo “Corrado Alvaro” che, poco più di un anno fa, luglio 2018, hanno conseguito, in differenti scuole di Catanzaro, cento alla maturità. Nulla di inusuale se non fosse che i cinque discenti centisti provengono tutti dalla stessa classe, già dall’infanzia. Sono: Alex Bubbo, Katia Simonetti, Erika Marasco, Loris Perri e Giuseppe Mazzei. Tra gli ospiti, per la sola scuola primaria di Petronà, Luigi Rizzuti, cintura nera di taekwondo e maestro di yoga.

Le passate edizioni della giornata del talento hanno visto la partecipazione dell’artigiano Francesco Ciambrone, del suonatore di zampogne Pietro Scavo, dell’artista Filippo Marchio, del soprano Teresa Caligiuri, dell’imprenditore e aspirante poeta Carmine Capellupo.

Giornata del talento come elogio alla creatività: solo un pretesto per osare, per mettersi in discussione, per coltivare la predisposizione innata dell’uomo verso la bellezza.

di Enzo Bubbo

di: Enzo Bubbo

Enzo Bubbo
Enzo Bubbo è nato e vive a Petronà. Insegna lettere presso l'Istituto comprensivo "Corrado Alvaro" di Petronà. Ha scritto per Il Domani, Calabria Ora, Catanzaro Informa e ora anche per ilReventino.it. Coltiva la passione per la scrittura sin dal 1999.

Verifica altro

Colosimi, incontro di avvio del progetto S3HM per monitorare edifici storici e strategici

Sperimentazione in tre Comuni del Savuto per monitorare edifici storici e strategici. Nella sala consiliare ...

Lascia un commento