Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Papa Francesco benedice statua della Madonna di Fatima della nuova chiesa di Soveria Mannelli

Papa Francesco benedice statua della Madonna di Fatima della nuova chiesa di Soveria Mannelli

Soveria Mannelli – Il dono della statua della Madonna di Fatima, destinata alla nuova chiesa di Soveria Mannelli intitolata a Nostra Signora di Fatima, sarà collocata nel nuovo edificio ecclesiastico che sorge nei pressi dell’ospedale civile collocato a ridosso dell’area parcheggi della struttura sanitaria. Nella foto, che di seguito pubblichiamo, il nuovo luogo di culto già pronto per ospitare i riti religiosi.

In tal senso, nel corso di un’udienza con Papa Francesco, è programmata la benedizione di un’immagine della Madonna di Fatima, una copia autentica della statua presente nel noto santuario mariano portoghese donata dal vescovo di Leiria-Fatima alla Diocesi di Lamezia Terme. 

Una rappresentanza della comunità di Soveria Mannelli, guidata dal vescovo Luigi Cantafora, sarà in Piazza San Pietro, mercoledì 25 aprile 2018, per l’udienza generale con il Pontefice.

Insieme al vescovo Cantafora, saranno presenti a Roma all’incontro con il Papa il parroco di Soveria Mannelli, don Roberto Tomaino, il sindaco di Soveria Mannelli, Leonardo Sirianni, il comandante della Compagnia Carabinieri Soveria Mannelli, Francesco Zangla.

Il dono della statua della Madonna di Fatima – per come spiegato in un nota dell’ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Lamezia Terme – è segno della comunione tra la diocesi di Leiria-Fatima  e la Chiesa lametina ed è un’occasione per la nostra comunità diocesana, già profondamente legata alla Madonna, per rinnovare il proprio affidamento a Maria e attraverso di lei crescere nella comunione con Cristo e i fratelli.

Print Friendly, PDF & Email

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Il programma completo dei riti religiosi e dei festeggiamenti civili in onore della Madonna di Porto, a Gimigliano

Si svolgeranno, da domenica 20 a martedì 22, a Gimigliano, i solenni festeggiamenti in onore ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *