Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Ospedale del Reventino, denuncia disservizi il referente della Lega di San Pietro Apostolo

Ospedale del Reventino, denuncia disservizi il referente della Lega di San Pietro Apostolo

<<Sono inaccettabili i disservizi che si verificano all’ospedale di Soveria Mannelli>> è quanto dichiara il referente locale della Lega di San Pietro Apostolo, Antonio De Santis.

<<Soltanto vivendo sulla propria pelle alcune vicissitudini ci si può davvero rendere conto dei disagi che sono costretti a subire i cittadini, quanto accade in questo periodo è irreale, succede che i prelievi del sangue avvengono per soli 15 “beneficiari” al giorno. E’ un atto grave che genera forte malcontento tra quanti si rivolgono al presidio ospedaliero del Reventino>>.

Sembra che questa restrizione, per come riferiscono le persone rimaste senza poter effettuare le prescritte analisi, sia da imputare a disposizioni fornite al personale sanitario che può eseguire solo 15 prelievi al giorno.

Una situazione che di fatto limita le prestazioni <<a discapito dei vari utenti, maggiormente delle fasce più deboli come gli anziani>> è quanto evidenzia Antonio De Santis.

<<Come referente locale della Lega di San Pietro Apostolo, a seguito delle segnalazioni espresse dai vari cittadini, ritengo doveroso denunciare e portare all’attenzione pubblica i casi di difficoltà degli utenti, riscontrati presso l’ospedale di Soveria Mannelli, che risultano penalizzati da un servizio che non soddisfa le richieste dei bisogni sanitari dell’ampia popolazione dell’entroterra>>.

Inoltre, De Santis rileva <<sta di fatto che ogni mattina sono tanti i pazienti che si recano nel presidio ospedaliero della zona montana, per le più disparate situazioni di bisogno, ma purtroppo in molti rimangono senza esito, costretti a ritornare sempre con l’incognita di rientrare nel numero di prestazioni prestabilite. Probabile che ci sia poco personale, ma chi gestisce il servizio sanitario regionale deve farsi carico dei problemi della sanità, in particolare di queste aree montane, bisogna dare una risposta ai pazienti umiliati>>.

Print Friendly, PDF & Email

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Vacantiandu 2018: Pierluigi Virelli e gli antichi suoni calabresi a Motta Santa Lucia

A Motta Santa Lucia il concerto di Pierluigi Virelli con gli antichi suoni calabresi. Prosegue ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *