Home » FATTI » Nella nuova linea di prodotti 100% italiani spicca il succo di frutta con agrumi di Calabria

Nella nuova linea di prodotti 100% italiani spicca il succo di frutta con agrumi di Calabria

Accordo tra Filiera Agricola Italiana e Lidl: soddisfazione della Coldiretti. Nella nuova linea di prodotti 100% italiani spicca il succo di frutta con agrumi di Calabria. La notizia viene diffusa da una nota dell’ufficio stampa di Coldiretti Calabria pervenuta in redazione.

Nel ricco paniere di articoli, della linea di prodotti che porta in tavola il vero gusto dell’Italia frutto dell’accordo tra Filiera Agricola Italiana spa, realtà che sostiene e promuove gli imprenditori agricoli italiani in Italia e nel mondo, e Lidl Italia, azienda leader della GDO, ci sarà il succo di frutta con agrumi di Calabria, che brillano per qualità e bontà, oltre che per gli elevati standard di etica e trasparenza.

Dopo il  risultato del 20% di succo nelle bibite  – commenta Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabriaquesta scelta decisa la accogliamo con grande soddisfazione e attenzione perché contribuirà a far crescere nuovi ed importanti spazi di mercato a beneficio della nostra agrumicoltura.

Il progetto è un ulteriore passo avanti verso un assortimento sempre più votato alla sostenibilità e al territorio. Filiera Agricola Italiana spa ha affiancato Lidl Italia nello sviluppo di questa nuova linea di prodotti che si caratterizza per l’utilizzo di prodotto agricolo, 100% italiane e tracciabili. 

I prodotti si fregeranno, del sigillo FDAI (Firmato Dagli Agricoltori Italiani) che garantisce, sostiene e promuove un modello di gestione etico dell’intera filiera produttiva, basato su valori agricoli e tutela dell’economia dei territori.

Questo marchio, oltre alla completa tranciabilità della filiera, attesta l’impiego di materie prime interamente italiane, di matrice agricola e prodotte in coerenza con la vocazione produttiva italiana.

Il disciplinare FDAI comprende anche importanti tutele sociali, come una equa distribuzione della catena del valore, nel rispetto dei diritti di chi lavora, di chi consuma e di tutti gli attori coinvolti oltre a facilitare la definizione di accordi di filiera pluriennali  per garantire un giusta remunerazione agli agricoltori.

Print Friendly, PDF & Email

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

“Resto al Sud”: un seminario informativo a Soveria Mannelli

Un seminario informativo per far conoscere nei particolari la misura “Resto al Sud”: l’incentivo che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *