Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Nel X Anniversario della sezione Fidapa di Soveria Mannelli: la Cerimonia delle Candele con il premio ad Angela Napoli

Nel X Anniversario della sezione Fidapa di Soveria Mannelli: la Cerimonia delle Candele con il premio ad Angela Napoli

Fidapa ritaglio logoLa F.I.D.A.P.A. (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), sezione di Soveria Mannelli, ha fissato per domani, sabato 9 aprile, la consueta Cerimonia delle Candele, per l’anno sociale 2015-2016, che coincide con la celebrazione del suo X Anniversario.

La Cerimonia delle Candele prevede la premiazione di donne che hanno operato e operano nel nostro territorio con impegno e dedizione, dimostrando con i fatti la validità delle idee.

E quest’anno, il premio Fidapa Soveria Mannelli, appunto alla sua decima edizione, sarà conferito ad Angela Napoli, consulente della Commissione Parlamentare Antimafia, “per la sua passione nel sociale, la difesa coraggiosa della legalità e la denuncia audace del crimine organizzato, che ha condotto nella sua attiva vita da parlamentare”, svolta dal 1994 fino al 2013.

img angela napoliSarà la Presidente in carica, Teresa Pullano, a condurre la Cerimonia delle Candele, con la Celebrazione dell’anniversario della sezione e la presentazione di Angela Napoli, premianda “Donna Fidapa Soveria Mannelli 2016”.

Inoltre, saranno omaggiate le “Donne Premio Fidapa” Soveria Mannelli che si sono succedute nel corso degli anni: Anna Maria Fabiano, Amalia Bruni, Anna Maria Cardamone, Maria Marchio, Donna Sara De Fina, Livia Blasi, Maria D’elia, Elisabetta Tripodi, le Donne del Centro Lanzino di Cosenza.

Oltre alle socie e alla Presidente Teresa Pullano, parteciperanno la Presidente Distrettuale Fidapa Vincenzina Nappi, la Revisora dei Conti Nazionale Franca Dora Mannarino, la Vice Presidente Distrettuale Giuseppina Porchia, la past Presidente Distrettuale Angiola Infantino e le Presidenti di altre sezioni della Calabria.

Porgeranno i saluti istituzionali la senatrice Doris Lo Moro, l’assessore regionale Carmen Barbalace, il consigliere regionale Antonio Scalzo, il sindaco di Soveria Mannelli Giuseppe Pascuzzi e quello di Decollatura Anna Maria Cardamone.

Interverranno le precedenti presidenti della sezione di Soveria Mannelli: Adelina Bonacci (2006-2009), Anna Maria Caligiuri (2009-2011), Mimma Caloiero (2011-2013), Mirella Perrone Chiodo (2013-2015), mentre a concludere la cerimonia sarà l’intervento della Presidente Distrettuale Fidapa Vincenzina Nappi.

Print Friendly, PDF & Email

di: Raffaele Cardamone

Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro.
Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale.
Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro.
Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI).
Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet).
Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing “ilmiolibro.it”.

Verifica altro

Bellezza e salute: la cellulite, il nemico principale delle donne

Non esiste donna sulla faccia della terra che non abbia avuto a che fare, almeno ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *