Ultime Notizie
Home » COMUNI » Marilù Bruzio, giovane make-up artist: seconda presenza al concorso Miss Europe Continental

Marilù Bruzio, giovane make-up artist: seconda presenza al concorso Miss Europe Continental

Marilù Bruzio, giovane make-up artist nativa di Pedivigliano, in provincia di Cosenza, riporta a casa una nuova esperienza ed una ulteriore crescita del proprio bagaglio professionale a seguito della partecipazione a Miss Europe Continental – concorso internazionale di bellezza che rende omaggio al fascino femminile italiano ed europeo – che si è svolto a Napoli.
E’ una bella notizia che riportiamo con piacere perché riguarda l’affermazione di una giovane in carriera in un settore professionale molto impegnativo.

Si è conclusa da poco a Napoli, la settima edizione del concorso internazionale di bellezza, Miss Europe Continental . A rappresentare la Calabria, per il secondo anno consecutivo, è stata la giovane make-up artist Marilù Bruzio, ormai nota per il suo talento nel mondo della moda e dell’estetica, che ha impreziosito i volti di Miss e Celebrities.

Un parterre prestigioso di vip e volti noti come Marco Senise, Maria Monsè, Mila Suarez, la popolarissima Mercedes Henger e Lucas Peracchi, le protagoniste del Gf Antonella Mosetti, Guendalina Canessa e Martina Nasoni, gli attori de “Un posto al sole” Luca Turco e Giorgia Gianetiempo, Alejandra Meco de “Una vita” e “Il Segreto”.

Dal backstage al red carpet esperienze uniche, racconta Marilù, ogni evento è sicuramente una crescita personale e professionale da aggiungere al mio bagaglio di vita, insieme ad altri progetti in programma.

<<Se oggi sono arrivata fin qui – dichiara a ilReventino.it – con la mia tenacia e la voglia di mettermi in gioco è solo grazie ai miei genitori, che mi hanno sempre sostenuta fin dai miei primissimi percorsi formativi, sia moralmente che economicamente. Un riconoscimento con il cuore, lo devo anche a tutte le persone che in questi anni si sono affidate lavorativamente a me>>.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi
Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Sellia, sindaco Zicchinella scrive all’Istituto geofisica per terremoto e sollecita invio esperti

Che ci sia uno sciame sismico nei paesi della Presila catanzarese, con punte anche nel ...

Lascia un commento