Home » Rubrica - BUON CIBO » La ricetta di Piero Cantore: Pasta con le sarde

La ricetta di Piero Cantore: Pasta con le sarde

Questa settimana voglio proporvi una ricetta antica, molto povera ma nello stesso tempo molto gustosa: la Pasta con le sarde.

Partiamo dagli ingredienti (per 4 persone):

– 360 grammi di spaghetti

– 300 grammi di sarde fresche 

– 40 grammi di mollica di pane

– 30 grammi di uvetta

– 10 cl di olio di oliva

– 1 aglio

– prezzemolo e sale q.b.

Passiamo alla preparazione del piatto:

Iniziamo pulendo le sarde: priviamole della testa e delle interiora e laviamole sotto l’acqua corrente.

In una padella mettiamo l’olio di oliva e facciamo imbiondire l’aglio, leviamolo e mettiamo le sarde tagliate a pezzi di media grandezza.

Aggiungiamo il prezzemolo e l’uvetta e facciamo cuocere il tutto a fiamma moderata per circa 10 minuti. A questo punto, mettiamo il pane e facciamolo rosolare per bene. Dovrà risultare molto croccante.

Aggiustiamo di sale e pepe e caliamo la pasta. Quando risulterà al dente, scoliamola e buttiamola in padella, saltiamola per bene e serviamo il tutto in 4 piatti di portata con sopra un po’ di sarde.

Abbinamento con il vino:

Abbinerei a questo piatto un vino bianco: un Sacra Vigna Terre di Cosenza dop.

di Piero Cantore

Print Friendly, PDF & Email

di: Piero Cantore

Piero Cantore vive a Camigliatello Silano ed è uno chef dell’Associazione Cuochi Professionisti Calabresi, un sommelier della Scuola Europea Sommelier e uno speaker radiofonico nazionale, votato alla gastronomia. Attualmente opera per il “Circuito ItaliaStampa” e realizza programmi dedicati al mondo della gastronomia come: La cucina a modo mio; Vinradio; Gastronotizie; In Viaggio Gustando. Quelle che lui stesso definisce come: “Piccole rubriche ma gustose!”

Verifica altro

La ricetta di Piero Cantore: Tartàre di anguria con seppie

Da questa settimana inizia il nostro viaggio alla scoperta dei piatti dedicati all’estate. Si tratta ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *