Home » Rubrica - BUON CIBO » La ricetta di Piero Cantore: Panricco

La ricetta di Piero Cantore: Panricco

Questa settimana è la volta di un dolce: il Panricco. Si tratta di un dessert a base di pane che a volte preparo nel mio ristorante.

Mi piace perché, nella sua semplicità, ha un sapore molto particolare simile a un panettone, ma non e la stessa cosa, anche perché questo dolce si può gustare tutto l’anno.

Partiamo dagli ingredienti (per 4 persone):

– 500 grammi di pane raffermo

– 25 cl di panna per dolci 

– 50 cl di latte 

– un cucchiaio di cannella 

– un cucchiaio da caffè di liquirizia in polvere 

– 100 grammi di uvetta 

– 40 grammi di mandorle tritate 

– 40 grammi di nocciole tritate 

– 40 grammi di noci sgusciati 

– 50 grammi di bucce di arancia candite

– 50 grammi di bucce di limone candite.

Passiamo alla preparazione del piatto:

Iniziamo tagliando il pane a cubetti di media grandezza.

Prendiamo una ciotola abbastanza capiente e mettiamo al suo interno il pane, la panna per dolci, il latte, la cannella, la liquirizia, l’uvetta, le mandorle, le noci e per finire la frutta candita.

Amalgamiamo per bene il tutto e lasciamo riposare il composto per qualche ora, cosi da far prendere tutti i sapori al pane.

Passato il tempo, imburriamo delle coppette di alluminio e inseriamo al loro interno il composto.

Preriscaldiamo il forno a 180 gradi e poi inforniamo per 45 minuti.

Lasciamo raffreddare il nostro Panricco, dopo di che serviamolo con a fianco un po’ di panna montata e con sopra della polvere di liquirizia.

Abbinamento con il vino:

Questo dolce si abbina molto bene con un buon Passito Rosso: un passito molto particolare ma gustoso fatto con uve Magliocco Calabresi.

di Piero Cantore

Print Friendly, PDF & Email

di: Piero Cantore

Piero Cantore vive a Camigliatello Silano ed è uno chef dell’Associazione Cuochi Professionisti Calabresi, un sommelier della Scuola Europea Sommelier e uno speaker radiofonico nazionale, votato alla gastronomia. Attualmente opera per il “Circuito ItaliaStampa” e realizza programmi dedicati al mondo della gastronomia come: La cucina a modo mio; Vinradio; Gastronotizie; In Viaggio Gustando. Quelle che lui stesso definisce come: “Piccole rubriche ma gustose!”

Verifica altro

La ricetta di Piero Cantore: Tartàre di anguria con seppie

Da questa settimana inizia il nostro viaggio alla scoperta dei piatti dedicati all’estate. Si tratta ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *