Home » BUON CIBO » La ricetta di Piero Cantore: Triglie in pastella

La ricetta di Piero Cantore: Triglie in pastella

In questo periodo si pescano le triglie, un pesce molto facile da reperire, a un costo non eccessivo, e che si presta bene per molte ricette, compresa quella che voglio preparare con voi questa settimana: triglie in pastella.

Prima di passare alla ricetta, voglio però dirvi una piccola curiosità. Lo sapete che le
triglie hanno una discreta importanza per l’economia di diverse aree del
mondo?

Partiamo dagli ingredienti (per 4 persone):

– 16 triglie di media grandezza

– 2 albumi d’uovo

– farina di riso q.b.

– sale e pepe q.b.

– olio per friggere.

Passiamo alla preparazione del piatto:

Cominciamo scaldando l’olio per friggere in una padella. Io, per questa
ricetta, vi consiglio di usare quello di arachidi.

Nel frattempo puliamo le nostre triglie nella parte della pancia e poi sciacquiamole sotto l’acqua corrente, asciughiamole per bene con della carta assorbente e mettiamole da parte.

In una ciotola, sbattiamo l’albume, prendiamo le nostre triglie e immergiamole all’interno della ciotola, passiamole poi nella farina di riso e infine nell’olio caldo, almeno a 170/180 gradi.

Dopo qualche minuto, giriamole e dopo altri due minuti scoliamole e poggiamole su della carta assortente, asciughiamole per bene, mettiamole in un piatto con sotto delle foglie d’insalata tagliate a julienne e aggiustiamole di sale e pepe.

A questo punto il nostro piatto è pronto per essere portato in tavola.

Abbinamento con il vino:

Vi consiglio un buon vino rosato del Salento, ma con una raccomandazione: servitelo ben freddo.

di Piero Cantore

Print Friendly, PDF & Email

di: Piero Cantore

Piero Cantore vive a Camigliatello Silano ed è uno chef dell’Associazione Cuochi Professionisti Calabresi, un sommelier della Scuola Europea Sommelier e uno speaker radiofonico nazionale, votato alla gastronomia. Attualmente opera per il “Circuito ItaliaStampa” e realizza programmi dedicati al mondo della gastronomia come: La cucina a modo mio; Vinradio; Gastronotizie; In Viaggio Gustando. Quelle che lui stesso definisce come: “Piccole rubriche ma gustose!”

Verifica altro

Le ricette di Piero Cantore: Risotto con stracchino silano e morchelle

Questa settimana voglio parlarvi delle morchelle, dei funghi che nascono e si trovano nei boschi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *