Ultime Notizie
Home » Rubrica-BUON CIBO » La ricetta di Piero Cantore: Bucatini all’Amatriciana

La ricetta di Piero Cantore: Bucatini all’Amatriciana

Questa volta voglio proporvi un piatto cardine della cucina romana: l’Amatriciana, un piatto molto gustoso e particolare. Se seguirete i miei consigli, riuscirete a stupire amici e parenti.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 gr di pomodori pelati

– 400 gr di bucatini

– 200 gr di acqua

– 150-200 gr di guanciale

– 120 gr di pecorino romano

– Sale e pepe q.b.

Preparazione del piatto:

Passiamo adesso al procedimento. In una padella fredda, mettete il guanciale precedentemente tagliato a strisce. Mi raccomando, al guanciale lasciate la cotenna, essa donerà al piatto sia croccantezza sia gusto.

Lasciate rosolare a fuoco vivo mescolando continuamente, fino a che il grasso non si separerà dal magro. Quando il guanciale sarà bello rosolato e croccante, scolatelo con un colino a maglia fine e lasciate all’interno della padella il grasso sciolto e giusto qualche pezzettino.
A questo punto aggiungere i pomodori con metà acqua.

Portate a bollore, abbassate la fiamma e coprite con il coperchio. Cuocete, mescolando di tanto in tanto, per 1 ora fino a quando la salsa non si sarà ristretta. Dopo aver cotto la pasta in acqua salata, scolate al dente, versate nella padella e saltatela insieme al sugo, aggiungete l’altro guanciale e saltatela ancora.

Quando la pasta risulterà ben amalgamata, mantecate con il pecorino fuori dal fuoco. Se volete potete aggiungere qualche pezzetto di guanciale croccante come decorazione per ogni piatto. E se lo gradite potete aggiungere anche un po’ di pepe nero a piacere.

di Piero Cantore

di: Piero Cantore

Avatar
Piero Cantore vive a Camigliatello Silano ed è uno chef dell’Associazione Cuochi Professionisti Calabresi, un sommelier della Scuola Europea Sommelier e uno speaker radiofonico nazionale, votato alla gastronomia. Attualmente opera per il “Circuito ItaliaStampa” e realizza programmi dedicati al mondo della gastronomia come: La cucina a modo mio; Vinradio; Gastronotizie; In Viaggio Gustando. Quelle che lui stesso definisce come: “Piccole rubriche ma gustose!”

Verifica altro

L’Accademia varca i confini della Calabria per diffondere la cultura del buon cibo

Era il 2011 quando un gruppo di amici, molti dei quali lavoravano lontano dalla Calabria, ...

Lascia un commento