Ultime Notizie
Home » COMUNI » La necessità dell’arte (Martirano). Particolari di una bellezza perduta… in una foto di Antonio Renda

La necessità dell’arte (Martirano). Particolari di una bellezza perduta… in una foto di Antonio Renda

Particolari in apparenza trascurabili. Particolari di una bellezza ormai perduta, estromessa forzatamente dal nostro quotidiano per rincorrere altri modelli, che nel mondo digitale hanno trovato un surrogato della vita vera e ne hanno progressivamente trasgredito le funzioni positive originarie.

L’autore dell’immagine ha dichiaratamente scattato una foto per «lanciare un appello sulla necessità dell’arte, sulla bellezza come elemento indispensabile alla vita. Magari cercando di capire come e quando sia avvenuta la rottura, il perché oggi gli artisti non abbiano più un ruolo nel quotidiano di ogni piccolo borgo».

Ma per porsi queste domande, non ha voluto fotografare, come sarebbe stato più normale, più semplice, la statua lignea posta nella chiesa dell’Immacolata a Martirano Antico, ma la sua base: un particolare, appunto!

La base di una statua sacra su cui raramente si posa lo sguardo dei fedeli, di solito attratto dal soggetto preminente, che si tratti di un Santo o di una Madonna.

Ma proprio qui sta la chiave per capire il modo di esprimersi di quegli artigiani, o forse sarebbe meglio dire artisti, che hanno arricchito le nostre chiese e tutti i luoghi di culto con opere dalla bellezza incontestabile, seppure contraddistinte dalla semplicità e, quasi sempre, dalla povertà dei mezzi a disposizione.

Questi artisti, spesso del luogo, o comunque in qualche modo “adottati” e riportati a unità con il territorio in cui sarebbe dovuta restare la loro opera, hanno curato ogni piccolo particolare, solo in apparenza trascurabile.

Perché il nostro sguardo, quando è ormai sazio della contemplazione della figura principale di una statua, viene finalmente rapito da tutti i particolari che ne fanno parte e non devono mai deludere, rovinando l’effetto di quella visione complessiva.

È per questo che l’artista che ha realizzato questa statua, in quei volti di angeli ci fa scoprire un mondo, un altro mondo, l’altro mondo. Forse, il paradiso!

«Il buon Dio è nei dettagli» disse una volta Gustave Flaubert o forse Michelangelo o tutti e due. E anche il cantautore e poeta Claudio Lolli, scomparso da poco in un silenzio cosmico dei media che lui avrebbe apprezzato non poco, in una sua poesia (tratta da Rumore rosa, 2004), con un’espressione apparentemente al livello massimo di laicità, ha voluto dirci: «L’esistenza di dio, o la sua assenza / non mi è remota / abbiamo appuntamento tutti i giorni /ora di pranzo, lui si materializza, / si transustanzia in un / campari soda». Neanche a dirlo, in un particolare!

di Raffaele Cardamone

In basso, la foto realizzata da Antonio Renda:


Foto di Antonio Renda (Fototeca della Calabria)

di: Raffaele Cardamone

Avatar
Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Un nuovo campetto polivalente incrementa le dotazioni sportive di Miglierina

Miglierina – Un nuovo impianto sportivo che integra la dotazione di strutture accessibili alla comunità ...

Lascia un commento