Home » COMUNI » In 50 per la “Savuto a penninu”. La fortunata kermesse sportiva conquista Marzi

In 50 per la “Savuto a penninu”. La fortunata kermesse sportiva conquista Marzi

Passione, amore per la natura e per la mountain bike,  amicizia e puro divertimento, sono questi  i pilastri principali dell’evento “Savuto a penninu”.

La fortunata kermesse sportiva, giunta alla terza edizione, si riconferma tra gli eventi più importanti della valle del Savuto e del territorio calabrese. Oltre 50 gli appassionati delle due ruote che hanno preso parte, nei giorni scorsi, al fortunato format sportivo.

Un percorso immerso nella natura selvaggia di questi luoghi, una location letteralmente mozzafiato e storica che da Marzi, seguendo il percorso del fiume Savuto, giunge a Falerna.

Sono veramente soddisfatto per questa terza edizione, nonostante le condizioni climatiche avverse per la forte pioggia abbiamo avuto una grandissima adesione”, ha affermato Salvatore Salvino, rappresentante dell’associazione  “Asd Savuto Sporting Marzi”. “Voglio ringraziare i tanti partecipanti e soprattutto i bambini per la loro straordinaria passione, per noi è stato emozionante vedere i  più piccoli avvicinarsi a questo sport”, ha concluso Salvatore Salvino.

Una sfida in mountain bike che ha regalato splendide emozioni ai tanti concorrenti, uniti non dalla competizione ma dall’amore per la bici e per la natura.

Per le prossime settimane sono previste altre iniziative dell’associazione “Asd Savuto Sporting Marzi”. Ne vedremo delle belle.

Print Friendly, PDF & Email

di: Omar Falvo

Verifica altro

Garibaldina: è in corso una rivoluzione nell’assetto societario e nelle strategie sportive

Una vera e propria rivoluzione copernicana, pur nel segno della continuità, è quella che si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *