venerdì , 21 Febbraio 2020
Ultime Notizie
Home » CULTURA&SPETTACOLI » Il Teatro di Calabria porta in scena “Medea – Variazioni sul Mito” al Marca di Catanzaro

Il Teatro di Calabria porta in scena “Medea – Variazioni sul Mito” al Marca di Catanzaro

GRAECALIS2019
La sesta edizione del ciclo di rappresentazioni classiche targato Teatro di Calabria non poteva partire in modo migliore. Per festeggiare il patrocinio ricevuto da GRAECALIS da parte del Ministero dei Beni Culturali, il TdC ha scelto di festeggiare questo importantissimo e prestigioso traguardo alla sua maniera, coinvolgendo il pubblico e gli amici di sempre.

All’interno del MARCA, una delle “Case” del Teatro di Calabria e tra i luoghi più significativi per la sua storia artistica, la Compagnia porta in scena:

Medea – Variazioni sul Mito –
21 giugno 2019 – ore 18:30
Museo MARCA – Catanzaro –

Carl Gustav Jung scriveva: “Chi è privo di un mito è un uomo che non ha radici”: il mito si delinea, sin dall’antichità, come forma privilegiata di comunicazione e formazione dell’individuo. Una narrazione investita di sacralità che, attraverso vicende di dei ed eroi, funge da esempio e da “verità di fede”.

Il Teatro di Calabria realizzerà un viaggio fatto di parole e storie, un cammino a ritroso verso l’inizio del Mito: a fare da vero e proprio perno intellettuale, sarà la vicenda di Medea, barbara e maga, emblema perfetto della lotta tra civiltà e barbarie, tra Ordine e Caos, tra Ragione e Istinto.

Personaggio terribile e controverso, Medea rappresenta ancora oggi la più acuta analisi della psiche femminile.

Il prof. Luigi La Rosa guiderà il pubblico alla scoperta della incredibile attualità del mito nella tragedia greca classica e nell’efficace trasposizione realizzata dall’autore calabrese Corrado Alvaro e della celebre opera di Euripide.

La Compagnia del Teatro di Calabria farà rivivere sulla scena la tremenda potenza della Medea euripidea, bestia ferita e accecata dall’odio e dall’amore, e della versione moderna e antica assieme di Alvaro, in una inquietante e potente trasposizione “borghese” del mito antico.

Un viaggio fatto di parole, musiche, suggestioni e immagini che segnerà l’inizio del grande, meraviglioso viaggio di #GRAECALIS2019

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

“Il Sabato del Villaggio” torna con la bella storia di Francesco Messori, capitano della Nazionale di calcio amputati

Sarà il giovane capitano della Nazionale di calcio amputati Francesco Messori il secondo atteso ospite ...

Lascia un commento