Ultime Notizie
Home » Rubrica-BUON CIBO » Il Gusto d’autunno: il Re del bosco con il gusto stellato di Paolo Barrale

Il Gusto d’autunno: il Re del bosco con il gusto stellato di Paolo Barrale

Un fine settimana in Sila all’insegna delle eccellenze enogastronomiche in compagnia dello Chef stellato Paolo Barrale – Camigliatello Silano 26 e 27 Ottobre

Come ben sanno tutti gli amanti della montagna, in questo periodo la Sila è una meraviglia di suoni, sapori e colori capace di incantare anche gli animi meno sensibili al richiamo della natura. L’ammaliante succedersi dei colori autunnali, il risveglio del sottobosco con un’impressionante varietà di funghi, tra i quali troneggia sua maestà il Porcino, e il maturare di altri frutti di una terra particolarmente generosa sono un richiamo irresistibile al quale evidentemente non è riuscito a sottrarsi neanche lo Chef Paolo Barrale che trascorrerà il prossimo fine settimana, dal 26 ottobre, sull’altipiano silano, allietando tutti i visitatori con la sua arte culinaria. La Manifestazione “Il Re del Bosco con un Gusto Stellato” organizzata dall’Apci sezione Calabria (Associazione Professionale Cuochi Italiani) in collaborazione con il delegato Apci dell’altopiano silano lo chef Piero Cantore inizierà Venerdi 26 ottobre alle ore 17:00, con uno MasterClass sul corso principale di Camigliatello Silano in cui lo Chef mostrerà quanto appetitosa possa essere il fungo Porcino con ricette rivisitate da uno chef Stellato. Il protagonista sarà Proprio lui il frutto per antonomasia della Sila in autunno, vale a dire il fungo Porcino in tutte le sue possibili declinazioni, lo chef preparerà davanti a tutti gli ospiti presenti 3 ricette. Due primi piatti un risotto con funghi porcini ed erbe della Sila, Gnocchi di ricotta con funghi, zucca e nocciole e un secondo dove abbinerà mare e montagna un baccalà con cipollotto, lardo , cicoria e funghi porcini. Tutte le ricete saranno realizzate con l’estro e l’inventiva dello chef Paolo Barrale, per cogliere tutte le possibili sfumature di gusto di questo superbo frutto dei nostri boschi. Il tutto verra abbinato ai vini Terre di Cosenza dop Spadafora1915

Chi è lo Chef Paolo Barrale

Lo Chef Paolo Barrale stella Michelin e presidente di CHIC, Charming Italian Chef, nata nel 2009 è un’associazione che riunisce un centinaio di grandi professionisti (oltre cinquanta stelle Michelin) che propongono una cucina creativa, nel rispetto delle materie prime di cui è ricco il nostro Paese. Di origini siciliane, ha una grande scuola alle spalle. La sua cucina è tipica senza banalità, moderna senza fuochi d’artificio. I suoi piatti sono espressione, sunto e, insieme, ricordo di tanti momenti della sua vita, dall’infanzia in Sicilia, alle esperienze a Roma in una brigata internazionale e, per lunghi anni in Campania dove ha deciso di rimanere. La sua è una cucina che diventa anche occasione di incontro e confronto, dove i profumi, i colori intensi e i sapori autentici sono i protagonisti.

di: Piero Cantore

Avatar
Piero Cantore vive a Camigliatello Silano ed è uno chef dell’Associazione Cuochi Professionisti Calabresi, un sommelier della Scuola Europea Sommelier e uno speaker radiofonico nazionale, votato alla gastronomia. Attualmente opera per il “Circuito ItaliaStampa” e realizza programmi dedicati al mondo della gastronomia come: La cucina a modo mio; Vinradio; Gastronotizie; In Viaggio Gustando. Quelle che lui stesso definisce come: “Piccole rubriche ma gustose!”

Verifica altro

Da Isca sullo Jonio al “SANA” di Bologna il pollo e il tacchino vegetali 100% di Enzo Marascio

di Domenico “Mimmo” Lanciano – È un nuovo squisito alimento quello del pollo e tacchino ...

Lascia un commento