martedì , 10 Dicembre 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Il folklore protagonista a Cancello di Serrastretta

Il folklore protagonista a Cancello di Serrastretta

Il folklore protagonista a Cancello di Serrastretta. Arrivata alla XI edizione è programmata la rassegna folklorica “Cancello folk” che vedrà l’esibizione di vari gruppi folk tradizionali.

L’evento avrà luogo a Cancello in Piazza San Giorgio. Durante la rassegna si esibiranno: I Giuvani Calabrisi di Pianopoli e Cancello (CZ), I Montanari di Mosorrofa (RC) ,  A Funtanedda di Campo Calabro ( RC) . La manifestazione ha ottenuto, in pochissimi anni, un inaspettato successo e, a dispetto di ogni previsione, continua nel tempo, diventando un’importantissima attività locale, volta a favorire le reciproche conoscenze tra diverse realtà, la difesa delle radici culturali, l’accettazione delle diversità e una politica per la pace fra tutti i popoli. Ulteriore obiettivo dell’evento è quello di incentivare e valorizzare l’economia locale, il settore turistico, artigianale e agroalimentare.

La manifestazione si svolge a Cancello  in Piazza San Giorgio, nella giornata di sabato 24 agosto 2019 a partire dalle ore 20,00, organizzata dall’associazione culturale “Primavera”, con il presidente Massimo Iuliano, e vedrà l’esibizione di vari gruppi folk tradizionali provenienti da ogni parte della Calabria, che ci proporranno le loro danze, costumi, colori e suoni. In questo modo ogni anno Cancello è invasa festosamente dai colori della  terra calabra. Naturalmente non è facile organizzare una manifestazione come quella de “Cancello folk”. Il “dietro le quinte” è duro e faticoso, i soci giovani e meno giovani dell’associazione culturale “Primavera” sacrificano tutto pur di offrire la migliore ospitalità ai gruppi partecipanti e, contemporaneamente, il massimo dello spettacolo ad un pubblico numerosissimo che ogni anno segue la rassegna.

E’ l’ultima manifestazione che chiude la stagione estiva 2019 a Cancello. Nel corso della serata è possibile degustare  alcune produzioni tipiche locali negli stand allestiti per l’occasione dall’ Associazione Culturale “Primavera”. Un’occasione, dunque, per promuovere le tradizioni locali e contribuire, allo stesso tempo, alla valorizzazione delle radici socio-culturali.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Sersale, incontro con vescovo Vincenzo Bertolone ricordando padre Pino Puglisi

E’ programmato a Sersale un incontro con il vescovo Vincenzo Bertolone per ricordare la figura ...

Lascia un commento