Ultime Notizie
Home » COMUNI » Il Comune di Sellia contro compagnia telefonica: non rispettato il contratto di locazione

Il Comune di Sellia contro compagnia telefonica: non rispettato il contratto di locazione

Sellia –  Il sindaco di Sellia, Davide Zicchinella, nell’interesse del Comune contesta il contratto della compagnia telefonica relativo alla locazione, per l’immobile in cui è installato un impianto per la diffusione del segnale, che però non risulta registrato.

Può un piccolissimo paese calabrese fare la voce grossa contro una multinazionale di telefonia mobile?

Sì, se la negligenza viene anteposta alla trasparenza. Succede nella piccola comunità di Sellia, poco più di 500 abitanti, dove l’azienda di telefonia Vodafone con sedi in 24 paesi nel mondo occupa ventotto metri quadri in località Torno.

Fin qui nulla di strano, se non fosse che  mancano le autorizzazioni e anche alla voce pagamenti non tutto è chiaro.

Secondo quanto emerso da accurati controlli, la società Vodafone non verserebbe da due anni al Comune di Sellia i canoni di locazione di un immobile a uso abitativo previsti da un contratto siglato nel 2016.

Il  confermato primo cittadino di Sellia, Davide Zicchinella, non usa giri di parole: “Il contratto non risulta registrato e senza registrazione tutto è nullo, pertanto Vodafone non può occupare la porzione di terreno oggetto di contratto”.

Delle due sola una: o si regolarizza la locazione o bisogna smantellare tutto. La Vodafone non ha una terza opzione.

Enzo Bubbo

di: Enzo Bubbo

Enzo Bubbo
Enzo Bubbo è nato e vive a Petronà. Insegna lettere presso l'Istituto comprensivo "Corrado Alvaro" di Petronà. Ha scritto per Il Domani, Calabria Ora, Catanzaro Informa e ora anche per ilReventino.it. Coltiva la passione per la scrittura sin dal 1999.

Verifica altro

Sersale, Natale con la Pro Loco e spazio ai mercatini

Sersale –  Spazio ai mercatini di Natale, iniziativa della Pro Loco. Artigianato locale e oggettistica, ...

Lascia un commento