Ultime Notizie
Home » COMUNI » I sindaci firmano la Strategia d’Area per lo sviluppo dell’area pilota Reventino-Savuto

I sindaci firmano la Strategia d’Area per lo sviluppo dell’area pilota Reventino-Savuto

Il gruppo di sindaci dell’area pilota Reventino-Savuto hanno definitivamente approvato, con la firma di 13 sindaci su 14, il documento contenente la Strategia d’Area con le schede progettuali riguardanti l’Area Interna Reventino-Savuto che raggruppa i comuni di Carlopoli – Cicala – Conflenti – Decollatura –  Motta Santa Lucia – Serrastretta – Soveria Mannelli – Panettieri – Bianchi – Colosimi – Scigliano – Pedivigliano – Parenti – Carpanzano.

Il documento sarà immediatamente trasmesso alla Commissione Tecnica Nazionale presso l’Agenzia della Coesione Territoriale, per l’approvazione definitiva e per la predisposizione dell’Accordo di Programma Quadro (APQ).

Il percorso procedurale si è concluso con successo e si apre adesso la fase concreta e realizzatrice. Di seguito pubblichiamo volentieri, con speranza e fiducia, il comunicato stampa appena ricevuto e diffuso da Mario Talarico, sindaco di Carlopoli, Coordinatore del gruppo di sindaci Area Interna Reventino-Savuto.

<<I sindaci hanno firmato portato a termine un lungo ed articolato impegno che ha rappresento una vera e propria sfida per il rilancio del territorio ed il contrasto al suo spopolamento. Il lavoro svolto ha richiesto un’approfondita analisi del contesto territoriale di riferimento considerando che raggruppa l’ambito di due province.

E’ stata attuata una concertazione dal basso che si è concretizzata attraverso scouting tematici, con il fondamentale coinvolgimento e confronto della serie di attori territoriali, seguiti da programmati focus periodici, incontri serviti per effettuare il necessario raccordo con il Comitato Nazionale e la Regione Calabria.

Da tale percorso progettuale, mediante il supporto del qualificato staff tecnico dei professionisti che hanno affiancato il gruppo di sindaci dell’ampia area territoriale che riunisce parte delle contigue province di Cosenza e di quella di Catanzaro,  sono emersi i  punti di forza e le criticità da affrontare, e risolvere, sia in termini di contenuti che di metodologie.

Le Aree Interne sono ormai un movimento nazionale, diffuso dalle Alpi alla Sicilia, che raggruppa centinaia di Comuni, comunità e attori locali. Le Aree Interne costituiscono una rete che ha il merito di aver inserito nell’agenda della discussione pubblica i temi dello spopolamento e della marginalità di una parte del Paese fondamentale per la nostra identità di nazione.

La comunità del Reventino-Savuto fa parte di questa più grande comunità nazionale e ha dato prova di saper affrontare questa sfida con consapevolezza e passione, frutto della positiva collaborazione instaurata con la Regione Calabria, in primis, il presidente Oliverio, che ha nella Strategia Aree Interne uno dei cardini della propria azione istituzionale, ha accompagnato questo processo mobilitando impegno politico, risorse finanziarie e competenze tecniche.

L’approvazione della Strategia dell’Area Reventino-Savuto, definizione a cui si è giunti e firmata dai sindaci del gruppo di comuni dell’area territoriale, rappresenta l’atto conclusivo propedeutico alla stipula dell’Accordo di Programma Quadro che sancirà l’avvio della fase attuativa della serie programmati di interventi di cui i primi cittadini, coordinati dal sindaco del Comune di Carlopoli, Mario Talarico, sono protagonisti e attori principali.

Il raggiungimento di tale importante traguardo rappresenta una concreta possibilità di riscatto non solo per il Reventino-Savuto, ma per tutta la Calabria e rappresenta altresì una concreta risposta, nei fatti, a coloro che in questi ultimi mesi hanno esternato le proprie errate convinzioni, puramente teoriche, anche a mezzo stampa, contravvenendo allo spirito di sacrificio con cui si è finora lavorato per il raggiungimento di tale obiettivo e del bene comune>>.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Ancora carenza di personale all’ospedale di Soveria Mannelli

Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa del Comitato pro ospedale del Reventino, a firma del ...

Lascia un commento