Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Fidapa e IIS Costanzo rifletteranno, tra storia e attualità, su foibe e migranti sepolti nel Mediterraneo

Fidapa e IIS Costanzo rifletteranno, tra storia e attualità, su foibe e migranti sepolti nel Mediterraneo

Per il prossimo venerdì 10 febbraio 2017, alle ore 10:00, in occasione del “Giorno del ricordo”, con il quale si intende appunto conservare la memoria della tragedia delle vittime delle foibe e degli italiani costretti all’esodo dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia, presso l’auditorium del Liceo scientifico “Costanzo” di Decollatura, Fidapa Soveria Mannelli, in collaborazione con lo stesso Istituto di Istruzione Superiore, ha organizzato un convegno sul tema “Dalle Foibe del Carso agli abissi del Mediterraneo”, afferente al tema internazionale Fidapa “Fare la differenza con la leadership e l’azione”,

A introdurre e coordinare i lavori sarà Teresa Pullano (presidente Fidapa sezione Soveria Mannelli). Seguiranno i saluti del dirigente scolastico dell’IIS “Costanzo”, Antonio Caligiuri, del sindaco di Decollatura, Anna Maria Cardamone, del sindaco di Soveria Mannelli, Leonardo Sirianni, e del presidente Fidapa Distretto Sud Ovest, Vincenzina Nappi.

Le relazioni saranno curate dagli alunni della classe V del Liceo “Costanzo”, guidati dal prof. Antonio Pulerà, sul tema “Cronaca di uno sterminio”; dalla past presidente Fidapa Soveria Mannelli, Mirella Perrone Chiodo, sul tema “Dallo sterminio di ieri agli eccidi di oggi”; dal responsabile politiche immigrazione Regione Calabria, Giovanni Manoccio, sul tema “Migranti, esuli, rifugiati: il coraggio delle donne”; dal past presidente Fidapa Distretto Sud Ovest, Angiola Infantino, sul tema “Empowerment delle migranti”. Le conclusioni saranno affidate al past presidente nazionale Fidapa, Anna Lamarca.

Nel corso dell’incontro, ci sarà spazio anche per le “Parole in rima” composte e lette dagli alunni del Liceo “Costanzo” e per i “Canti” diretti dal maestro Maria Pia Di Salvo e interpretati dalle allieve della prima classe del corso Sociosanitario assieme al coro Le Furracchiole dell’Associzione “Anna Maria Fabiano” di Soveria Mannelli.

di Raffaele Cardamone

di: Raffaele Cardamone

Avatar
Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Colosimi, riapre al culto l’antica chiesa della Madonna di Loreto

di Tommaso Filice – A Colosimi riapre al culto l’antica chiesa della Madonna di Loreto. ...

Lascia un commento