Ultime Notizie
Home » COMUNI » Falerna, l’associazione “I Briganti del Mancuso” recupera i suoni de “La Strina Falernese”

Falerna, l’associazione “I Briganti del Mancuso” recupera i suoni de “La Strina Falernese”

Falerna – L’associazione “I Briganti del Mancuso” ha organizzato, nell’intento di recuperare e tramandare le antiche tradizioni, in collaborazione come riporta la locandina con il circolo culturale “Lo Scarabeo”, la riproposizione delle originarie melodie de “La Strina Falernese”.

<<Si tratta – spiega il presidente Luca Mendicino dell’associazione “I Briganti del Mancuso” – di un appuntamento programmato per la giornata del 27 dicembre 2019 che auspichiamo si possa ripetere e migliorare negli anni a venire.

Grazie al lavoro certosino di un nostro amico e paesano, siamo riusciti a recuperare l’antico testo che ha origini che perdono nella notte dei tempi, evitando che andasse perduto.
Si intoneranno le note della strina che riecheggeranno nei vicoli più suggestivi della parte storica del borgo, con l’accompagnamento degli antichi strumenti musicali e degustando i piatti tradizionali abilmente preparati dalle mani delle donne del paese e bevendo dell’ottimo vino locale>>.

E’ quanto evidenzia nella breve nota pervenuta in redazione, inviata dal presidente Luca Mendicino, con l’invito alla pubblicazione che abbiamo raccolto con piacere provvedendo con immediatezza in modo da contribuire a dare sostegno alla divulgazione.

Ad ogni modo l’associazione “I Briganti del Mancuso” rivolge l’invito a partecipare ai cittadini, ma estende il messaggio anche ai visitatori ed ospiti che volessero raggiungere Falerna per trascorre tutti insieme l’occasione e immergersi, accompagnati dalle antiche melodie, nelle suggestioni che regala l’atmosfera del Natale. L’auspicio è quello che in tanti raccolgano la proposta per assistere ad un evento adatto ai più grandi ma anche ai più piccoli‍‍‍, cosi da far rivivere questa antica tradizione che sta tanto a cuore ai falernesi sia vicini che lontani.

Da parte dell’organizzazione viene precisato che l’iniziativa è interamente gratuita. L’appuntamento è promosso dall’associazione “I Briganti del Mancuso” che ha come obbiettivo la valorizzazione del territorio creando diversi eventi di recupero delle tradizioni appartenenti alla cultura e alla storia locale.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Incontro con Antonio Maida: presidente Comitato pro ospedale del Reventino e candidato Calabria Civica

Venerdì 24 gennaio alle ore 18.00, a Soveria Mannelli, presso l’Officina della cultura e della ...

Lascia un commento