Ultime Notizie
Home » COMUNI » “ET SOTTO LE STELLE”, omaggio all’uomo delle stelle Carlo Rambaldi

“ET SOTTO LE STELLE”, omaggio all’uomo delle stelle Carlo Rambaldi

Con piacere pubblichiamo la notizia, pervenuta in redazione, dell’evento di beneficenza che condividiamo e partecipiamo ai cittadini e lettori dell’area del Reventino, territorio contiguo e in stretta relazione con la fascia costiera tirrenica e l’ampia estensione del Lametino.  

ET sotto le stelle locandinaCresce l’attesa per quello che si annuncia uno degli eventi culturali più importanti della stagione estiva calabrese: il Galà di beneficenza “ET SOTTO LE STELLE”, che si terrà a Falerna il 10 agosto 2015. Organizzato dalla Fondazione Carlo Rambaldi e fortemente voluto dalla famiglia Rambaldi, “ET SOTTO LE STELLE” è un evento di beneficenza la cui unica “corrente” è quella dettata dalla solidarietà. I fondi raccolti infatti sono destinati al Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Lamezia Terme, città dove il maestro ha vissuto per molti anni e dove è scomparso tre anni fa. Protagonista della giornata sarà ET, l’extra-terrestre più famoso e più amato al mondo, che allieterà grandi e piccini con la sua partecipazione straordinaria la mattina del 10 agosto presso il nosocomio lametino, dove incontrerà i piccoli degenti, e la sera quando sarà la guest star del Galà.

Nella notte di San Lorenzo molti artisti e performer saranno presenti al Galà, condotto da Domenico Milani, per rendere omaggio all’uomo delle stelle, Carlo Rambaldi, e compiere un grande gesto di solidarietà verso i più piccoli, quei bambini che il Maestro amava tanto e a cui ha dedicato le opere più belle che lo hanno reso famoso in tutto il mondo. Tra coloro che hanno aderito entusiasticamente all’iniziativa e saranno ospiti della serata “ET SOTTO LE STELLE” (Antonio Belsito, Aldo Tomaino, Anna Fazzari, Achille Iera e Renato Zaffina, Salvatore Perri, Daniela Mazza e Francesco Di Cello, Angelo Grandinetti, Michela Cimmino, Asd Dream Ballet, Swimgerie by Darà e altri ancora) non poteva mancare Manuelita Iacopetta e le sue fantastiche creazioni Fascino Bizantino. Per l’occasione l’artista-stilista presenterà PERSEIDI Fashion Show, spettacolo a cura di Roberta Renda (regista e performer), con le modelle Miriam Strangis, Brigida Gaetano e Alfonsina Avolio e la partecipazione straordinaria dell’arpista Paola Testa, abiti e gioielli Fascino Bizantino by Manuelita Iacopetta. Gli abiti e i gioielli di Fascino Bizantino creati per l’occasione sono ispirati al mito delle stelle cadenti, chiamate anche Perseidi. Un vero e proprio happening teatrale tutto dedicato alle anime sognanti, per raccontare le stelle, lontane ma affascinanti e preziose, piccole ma illuminanti e rassicuranti. In Perseidi ci sarà la bellissima e vanitosa regina Cassiopea, la figlia altrettanto bella Andromeda, di cui Perseo s’innamorò perdutamente, e Galatea, divinità marina proveniente da terre africane, gelosa di Cassiopea: secondo il mito da loro discendono tutte le stelle del cielo. Questo l’omaggio di Fascino Bizantino al maestro Rambaldi, l’uomo delle stelle, che ci ha insegnato e continua ad insegnarci che i sogni, se vogliamo, diventano realtà. Basta crederci.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Soveria Mannelli: i Brettii, i barbari e la luna allo Sciabaca Festival di Rubbettino

Domani (venerdì 20 settembre) l’avvio dello Sciabaca Festival promosso dalla casa editrice Rubbettino. Chissà se ...

Lascia un commento