giovedì , 12 Dicembre 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » “Donatori di Arte e di Cuore”: un progetto per rendere più umano l’Ospedale

“Donatori di Arte e di Cuore”: un progetto per rendere più umano l’Ospedale

Il progetto ideato dall’Unità Operativa diretta dalla Dott.ssa Anna Marotta, con la Compagnia teatrale “I Commedianti” di Soveria Mannelli, e la Rubbettino Editore, ha la finalità di  partecipare al processo di umanizzazione dell’Ospedale di Soveria Mannelli, che abbraccia tutta l’area del Reventino, creando momenti di piacere e di emozione che aiutino a mettere “tra parentesi” il peso della malattia e dell’ospedalizzazione migliorando così la qualità della vita di tutte le persone che soggiornano o lavorano in Ospedale.

L’idea è quella di continuare a rendere l’Ospedale un luogo vivo dove, mediante la creazione di un programma annuale di iniziative culturali diverse (teatro nelle sue varie forme, eventi, presentazione di libri, performance, musica ecc.) si possa curare insieme al corpo anche l’anima.

Gli eventi dovrebbero effettuarsi negli spazi interni dell’ospedale (già individuati anche con la collaborazione dei Tecnici dell’ASP) e, nei periodi climaticamente idonei, nei giardini dell’Ospedale mai fruiti dai Pazienti.

La prima commedia, per la serie Teatro in Corsia, potrebbe già essere rappresentata venerdì 27 alle ore 16.30. Seguirà il calendario delle altre iniziative.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Nocera Terinese il libro “Il Titano Reventino” una ricerca storica da Temesa al brigantaggio

Nocera Terinese – “Il Titano Reventino” è il titolo del libro scritto a quattro mani ...

Lascia un commento