Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura, il gruppo “Lista Unica” denuncia ritardi nella distribuzione della posta

Decollatura, il gruppo “Lista Unica” denuncia ritardi nella distribuzione della posta

Il gruppo “Lista Unica” denuncia il grave ritardo nella consegna della corrispondenza nel Comune di Decollatura.

I consiglieri di minoranza del gruppo “Lista Unica” Gigi De Grazia e Luigi Bonacci hanno inteso portare a conoscenza la grave situazione che interessa tutti i cittadini. In una nota pervenuta in redazione viene precisato quanto di seguito riportiamo.

<<Con il ridimensionamento del centro recapito di Decollatura, come già accaduto riguardo la situazione del centro prelievi del nostro comune, notiamo con dispiacere che anche il servizio riguardante il centro recapito sta subendo una situazione di gravi disagi, per sembrerebbe, diventare una succursale di Lamezia Terme. Un eccessivo deposito di corrispondenza all’interno del centro è inaccettabile e questo deposito di corrispondenza crea disagi e ritardi anche nei pagamenti delle bollette per gli abitanti di Decollatura.

Questa situazione di estrema gravità – dichiara Gigi De Grazia capogruppo di “Lista Unica” – potrebbe aggravarsi, se possibile ancora di più, ed esplodere in una vera e propria bufera. Il centro di recapito di Decollatura fino a due anni fa era considerato il fiore all’occhiello di Poste Italiane dal momento che per l’attività di recapito quotidiano della corrispondenza aveva indicato Decollatura come uno dei più efficienti del Reventino.

Piano piano Decollatura si vede isolata dal resto del territorio e i consiglieri di “Lista Unica” chiedono l’intervento immediato delle istituzioni locali non solo di Decollatura ma anche dei territori limitrofi. Dove sono i sindaci dei comuni del Reventino – dichiara Gigi De Grazia – a cosa mirano? L’ospedale di Soveria Mannelli  è stato privato dei reparti indispensabili per la salute, il centro prelievi di Decollatura rischia la chiusura, il pese è in uno stato totale di abbandono , i collegamenti con Lamezia, Catanzaro e Cosenza sono deleteri e quasi inesistenti, ogni sindaco dei paesi del Reventino si interessa unicamente per la propria comunità e non agisce in sinergia con il proprio territorio per promuovere lo sviluppo del suo paese attraverso quello degli altri e incrementare il turismo e i servizi.

Con questo comunicato i consiglieri del gruppo di Decollatura invitano tutti i cittadini del Reventino a protestare per il grave disservizio nella mancata consegna per la corrispondenza, che si va ad unire ai gravi ridimensionamenti che le nostre comunità hanno subito negli anni e far comprendere a chi viene a bussare alla nostra porta, in campagna elettorale, a promettere e chiedere voti che la gente si è stufata e ha intenzione di fare sentire la propria voce. Sindaci del Reventino, iniziate a farvi carico di questi disagi altrimenti i nostri territori diventeranno solo sacchetti per voti e noi rimarremo solo a farci le stupide lotte campanilistiche, senza crescere mai.

Proponiamo alla cittadinanza di unirsi a noi in una manifestazione di protesta pacifica di cui a breve indicheremo la data. Non inviamo lettere perché sarebbero affondate nella montagna di corrispondenza esistente nell’ufficio postale>>.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

“La castanicoltura calabrese: tra biodiversità, tradizione ed innovazione”, confronto con esperti del settore

“La castanicoltura calabrese: tra biodiversità, tradizione ed innovazione” è il tema dell’incontro previsto a Soveria ...

Lascia un commento