Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura, il consigliere Romano Albino Cerra spiega le ragioni del ricorso sul conto consuntivo

Decollatura, il consigliere Romano Albino Cerra spiega le ragioni del ricorso sul conto consuntivo

Decollatura – E’ stato eletto con la lista “Decollatura Rinasci”, raggruppamento civico che ha vinto le elezioni nel giugno del 2018 con il sindaco Angela Brigante, il consigliere comunale Romano Albino Cerra.

Ma qualche mese dopo, nell’ottobre del 2018, aveva rassegnato le dimissioni dall’incarico di capogruppo di maggioranza in seno alla civica assemblea dichiarando di mantenere l’impegno come consigliere nel rispetto del mandato elettorale.

Di recente arriva una ulteriore decisione contro la sua stessa maggioranza, presentando, assistito dall’avvocato Ado Marchetti, un ricorso al Tar Calabria per l’annullamento della delibera del 30 agosto 2019 del consiglio comunale di Decollatura sull’approvazione del conto consuntivo 2018.

Come mai questa decisione?
<<Sono arrivato a questa determinazione dopo aver lottato quotidianamente, sin dal giorno della vittoria delle elezioni di giugno 2018, in consiglio comunale e nel gruppo di maggioranza “Decollatura Rinasci” di cui facevo parte, affinché si portasse avanti l’idea ed il progetto di cambiamento che ci eravamo prefissi.
Non è stato possibile perché la cosa, evidentemente, non era condivisa, il gruppo promotore vicino al sindaco ha lavorato per imporre la propria linea, il proprio modo di fare e di intendere la gestione della cosa pubblica. La linea personale l’ho espressa, più volte, con gli interventi fatti in campagna elettorale e, poi, in consiglio comunale, e si evince dalle dichiarazioni alle varie delibere. A nulla sono valsi gli appelli per seguire le buone pratiche amministrative che sarebbero dovute essere alla base del cambiamento e del rinnovamento: la maggioranza ha proceduto facendosi prendere da un delirio di onnipotenza>>.

In pratica ha presentato un ricorso contro la sua stessa maggioranza, quali sono le ragioni?
<<Prima ancora che da consigliere, da cittadino sono stanco di vivere in una regione dove il 65% dei comuni versa in una condizione di dissesto o predissesto perché, evidentemente, gli amministratori non sono capaci di portare avanti la buona amministrazione pur amministrando con i soldi pagati dai cittadini. Pretendo, da cittadino, di essere amministrato esclusivamente nell’interesse della collettività, ed è per questo motivo che ho deciso di presentare ricorso avverso una delibera che non tiene conto dei concetti di democrazia,delle regole previste dai vari regolamenti, dallo statuto e dal testo unico degli enti locali>>.

Qual è il senso di questa battaglia che non ha trovato il sostegno neanche delle minoranze?  
<<Ho cercato di coinvolgere in questa mia azione i gruppi di minoranza, ma non hanno partecipato.I consiglieri di “Lista Unica” hanno deciso di non aderire in quanto seguono una loro strategia di contrasto alla maggioranza, attraverso la pubblicazione di articoli sul blog Decollatura Web. I consiglieri di “Più Decollatura”, invece, hanno deciso di collaborare con la maggioranza sperando di riuscire a far cambiare rotta e ottenere qualche risultato, a loro dire, determinante per le sorti del paese.
Spero che tutti i cittadini di Decollatura decidano di partecipare attivamente al cambiamento e diano in futuro, ognuno facendo la propria parte, il loro contributo che è necessario e determinante per la costruzione di un paese migliore>>.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Scongiurato il declassamento del Pronto soccorso dell’ospedale del Reventino

Da qualche giorno serpeggia la notizia del declassamento del Pronto Soccorso dell’Ospedale Cittadino da struttura ...

Lascia un commento