Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura, donazione di prodotti alimentari per chi ha bisogno

Decollatura, donazione di prodotti alimentari per chi ha bisogno

DecollaturaUn carico straordinario di prodotti alimenti è stato trasportato (nella giornata odierna del 26 marzo 2020) presso la Parrocchia di San Bernardo di Decollatura per la distribuzione a famiglie o persone in stato di bisogno.

Una concreta azione di solidarietà attuata da alcuni cittadini di Decollatura che hanno provveduto a ricevere la disponibilità del Banco Alimentare di Montalto Uffugo, vicino a Cosenza.

Un gesto solidale che è stato reso possibile grazie anche alla disponibilità e all’impegno portato a termine da parte del gruppo NERS (Nucleo Emergenze Reventino – Savuto) per aver provveduto al trasporto, ritirando e consegnando, la notevole quanta di generi alimentari fino a Decollatura.

L’iniziativa è stata attuata grazie anche all’interessamento di padre Benedetto che ha accolto con la consueta disponibilità e per il sostegno concreto donato, come pure don Bogdan per l’impegno profuso e per la partecipazione sentita a fornire il proprio contatto per portare aiuto ai cittadini che avessero bisogno, ed anche all’opera di alcuni cittadini decollaturesi per l’interesse mostrato in modo da concretizzare questa azione solidale.

Riportiamo di seguito i due numeri da contattare nel caso si volesse usufruire, da parte di chi ha bisogno, di questa donazione:
333/9039081
335/8478582

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Coronavirus in Calabria: 4 le vittime

Coronavirus: altri 10 nuovi contagi e 2 morti in Calabria

Si registrano 10 nuovi positivi al Coronavirus in Calabria. Nelle ultime ore sono morte altre 2 persone: il numero totale dei decessi in regione sale a 38.

Lascia un commento