mercoledì , 21 Agosto 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Cicala » CicalArt, un’associazione nata dall’impegno di un gruppo di giovani ragazze di Cicala

CicalArt, un’associazione nata dall’impegno di un gruppo di giovani ragazze di Cicala

Il CicalArt nasce nel 2015 da un gruppo di ragazze del piccolo comune di Cicala che si sono riconosciute in ideali e interessi comuni e che hanno deciso di collaborare per un unico obbiettivo, un’unica idea, quella di creare qualcosa di innovativo e di diverso per i bambini e i ragazzi del loro paese.

bty

Solo nell’estate del 2017 dopo duro lavoro, impegno e sacrificio questo gruppo riesce a diventare associazione grazie anche al sostegno dei genitori dei bambini, dell’amministrazione comunale di Cicala e di tutte quelle persone che hanno creduto e continuano a credere nel loro operato.  

In questi anni le iniziate e gli eventi sono stati tantissimi, gli obiettivi sono cresciuti, sempre e solo con l’intendo di coinvolgere i giovani in attività ludico – creative nuove e diverse che possano stimolare in loro la voglia di fare, la voglia di conoscere e di apprendere ma soprattutto per suscitare in loro la voglia di stare insieme. Ed è per questo che nasce anche l’idea di organizzare l’evento “impara l’arte e mettila da parte” tenutosi giorno 19 novembre 2017.
 
La giornata è stata organizzata con l’intento di far conoscere ai bambini l’importanza dei mestiere più antichi, l’artigianato che permetteva alle famiglie  di riuscire a “campare” grazie alle proprie forze e alle proprie qualità manuali; quei mestieri che nella vita possono ancora  tornare utili in qualsiasi momento ma che, purtroppo oggi sembrerebbero passati in secondo piano. 
 
Sono state invitate all’evento diverse persone che per professione o per passione svolgono questi lavori ancora oggi, come il calzolaio, il falegname, il muratore, le sarte, il panettiere e in fine due meravigliose nonnine (E hjimmine e casa) che con le loro splendide e “sagge” mani hanno insegnato ai bambini a fare un tipico dolce natalizio: “la pignolata” che è stata alla fine la merenda gustata ed apprezzata da bambini ed adulti presenti. Il tutto è stato accompagnato da un tuffo nelle radici del nostro paese, attraverso foto e detti cicalesi che da sempre e per sempre ci rappresenteranno.
 
L’entusiasmo e la gioia dei bambini  – dichiarano le responsabili di CicalArt – è stata grande e il loro coinvolgimento ha superato le nostre più rosee aspettative, tanto da chiedere, loro stessi, di poter ripetere il tutto in un evento futuro e tanto da non voler, noi, perdere occasione per riproporlo anche in maniera più intensa.
 

Il CicalArt ha molti altri eventi in programma, uno fra tanti il magico Natale dei bambini, si sta lavorando sodo per non deluderli e siamo certi che questo non accadrà. 

 

 

 

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Gal dei Due Mari, in attesa degli esiti dei bandi. Le ultime notizie rese note sull’attività

Soveria Mannelli – In attesa di conoscere gli aggiornamenti delle attività del Gal dei Due ...

Lascia un commento