Ultime Notizie
Home » COMUNI » Cgil nel Savuto, punto di riferimento per lavoratori, giovani, pensionati e cittadini

Cgil nel Savuto, punto di riferimento per lavoratori, giovani, pensionati e cittadini

Nasce il coordinamento della Cgil nel Savuto, che intende essere un punto di riferimento per lavoratori, giovani, pensionati e cittadini.

Dopo l’inaugurazione della Camera del Lavoro di Rogliano, avvenuta nel mese di febbraio, nasce il coordinamento della Cgil nel Savuto.

L’obiettivo – si legge in una nota – di questa iniziativa, voluta dal segretario generale della Cgil di Cosenza Umberto Calabrone e dalla segreteria confederale, è quello di radicarsi ulteriormente in uno dei territori più importanti della provincia cosentina, fornendo un ulteriore punto di riferimento per lavoratori, giovani, pensionati e cittadini.

In questo momento di crisi economica ed istituzionale è di estrema importanza creare strutture che consentano il confronto continuo tra mondo del lavoro, sindacati e istituzioni.

Questo coordinamento, infatti, nasce per essere strumento a servizio della classe lavoratrice e dei cittadini del Savuto, a difesa dei diritti, del lavoro, della sanità pubblica, dell’istruzione.

Il compito di coordinatore sarà svolto da Giovanni Muto, mentre tra i membri, oltre ai componenti della Camera del Lavoro di Rogliano e ad alcuni rappresentanti dei lavoratori e delle lavoratrici della valle del Savuto, sarà presente anche il nuovo responsabile della lega Spi di Rogliano, Aurelio Benigno.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

“Fare Scuola Fuori dalle Aule” bando rivolto ai Comuni della Strategia per le Aree Interne

Catanzaro – In preinformazione la terza edizione dell’avviso da parte della Regione Calabria che impegna ...

Lascia un commento