lunedì , 16 Settembre 2019
Ultime Notizie
Home » COMUNI » Carlopoli » Carlopoli – Maria Antonietta Sacco eletta a Milano vicepresidente di Avviso Pubblico

Carlopoli – Maria Antonietta Sacco eletta a Milano vicepresidente di Avviso Pubblico

Assemblea nazionale di Avviso Pubblico a Milano. Nel corso dell’incontro è stata eletta vicepresidente dell’associazione Maria Antonietta Sacco, amministratrice del comune di Carlopoli e già a febbraio eletta coordinatrice regionale.

Ricordiamo che Avviso Pubblico è una comunità di amministratori che cresce con la consapevolezza di poter cambiare le cose, di fare in modo che la nostra Italia possa vivere senza le mafie. E per farlo bisogna fare rete, essere squadra, condividere e scambiarsi buone prassi amministrative: sono questi i requisiti fondamentali per incidere sui territori.

A Milano ha partecipato il vicepresidente della Giunta Regionale Antonio Viscomi, prendendo parte ai lavori dell’assemblea nazionale di Avviso Pubblico, avvenuta lo scorso venerdì 7 aprile, per poi recarsi a Piacenza per intervenire al Festival del Diritto. Avviso Pubblico raggruppa le associazione di regioni ed enti locali per la formazione civile contro le mafie cui aderisce anche la Regione Calabria. 

“La designazione di Maria Antonietta Sacco – ha commentato il vicepresidente Viscomi – avvenuta, è bene sottolinearlo, per acclamazione, riempie di orgoglio. La nomina di una brava ed impegnata amministratrice calabrese ai vertici dell’associazione acquista oggi un valore simbolico enorme: dimostra cioè che non tutto, sempre e dovunque è politica malata, ed anzi conferma che esiste non solo una esigenza ma anche una possibilità reale di riscatto e di cambiamento che chiede solo di essere riconosciuta, sostenuta e valorizzata”.

E’ possibile nella sezione sotto “Lascia un commento” – dopo aver inserito i dati richiesti – scrivere un breve messaggio. Vi ricordiamo di cliccare nel riquadro: Avvertimi via e-mail in caso di risposte al mio commento.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi
Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Il cane Gianfranco, la mascotte di Motta Santa Lucia

Spesso la Calabria viene ricordata per gli atti vandalici rivolti ai cani. Ne sono testimonianza ...

Lascia un commento