Home » LUOGHI » Camigliatello Silano, capitale della montagna. Un treno a vapore di un “turismo autentico” al passo coi tempi

Camigliatello Silano, capitale della montagna. Un treno a vapore di un “turismo autentico” al passo coi tempi

È proprio il caso di dirlo, i piccoli borghi di montagna ancora una volta conquistano l’attenzione del turismo 2.0.  Un esempio lampante di questo  trend positivo per la natura  è dato da Camigliatello Silano, rinomata località turistica in provincia di Cosenza, nel comune di Spezzano della Sila. 

 

( Nella prima foto di Omar Falvo  la chiesetta di San Lorenzo, segue il corso di Camigliatello Silano durante una recente serata organizzata dal Leonetti, storico bar del luogo).

Nonostante la stravagante e piovosa estate  Camigliatello Silano non ha deluso le aspettative dei tanti turisti giunti in questo luogo singolare. Una località letteralmente suggestiva dove la natura si mescola, con eleganza e  savoir-faire, alla tradizione culinaria calabrese. Ristorantini tipici e dai sapori autentici, cortesia, gentilezza, le acque cristalline, il profumo dei pini, un leggero vento che soffia libertà, fanno di questo luogo un piccolo paradiso terrestre.

Il centro visita Cupone, la “Nave della Sila”,  le meraviglie di Torre Camigliati, sentieri immersi nella natura più profonda del Parco Nazionale della Sila, la chiesetta di San Lorenzo, il trenino della Sila, i Giganti di Fallistro plasmano per questo territorio una vera e propria cartolina della bellezze. Ne vedremo delle belle, probabilmente delle bellissime.

di Omar Falvo

 

Print Friendly, PDF & Email

di: Omar Falvo

Verifica altro

In fiamme centro commerciale a San Marco Argentano. Sette squadre dei Vigili del Fuoco di Cosenza al lavoro per domare l’incendio

Ben sette squadre dei Vigili del Fuoco si impegnano, in questi minuti, per contrastare un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *