Home » COMUNI » Bianchi » Bianchi, la CSC Bianchi debutta in Prima categoria

Bianchi, la CSC Bianchi debutta in Prima categoria

Mister Chiodo col nuovo acquisto Luca PerriE’ ufficiale, la CSC Bianchi debutta al prossimo campionato di Prima categoria. Dopo anni di duro lavo e tanti sacrifici, il team del presidente Emilio Marchio ha accettato la proposta di ripescaggio e si è messo subito al lavoro per rafforzare la rosa dei calciatori.

La notizia circolata velocemente è stata accolta piacevolmente e creato un clima di entusiasmo nella società e comunità tutta. Correva l’anno calcistico 2008/09 e l’allora A.C. Bianchi del presidente Elia e di Mister Stranges si apprestava a disputare il primo campionato in assoluto di prima categoria della storia del paese, un orgoglio per tutti i biancari e gli sportivi locali. Quell’orgoglio e quella avventura si stanno per ripetere anche quest’anno.

Tante cose sono cambiate, ma l’attaccamento allo sport e il desiderio di tenere alto il nome di Bianchi, hanno fatto sì che nel girone “B” di Prima categoria 2016/17 c’è anche la “CSC Bianchi dilettantistica”. Infatti dopo due anni di permanenza in Terza categoria e 3 stagioni in Seconda categoria, la società approda per la prima volta nel campionato di Prima categoria della LND Calabria (Lega Nazionale Dilettanti).

Inutile nascondere la soddisfazione per il piccolo paese dell’Alto Savuto che rappresenta un exploit fra le altre società dei comuni limitrofi e che consente alla compagine biancoazzurro a solcare prati e stadi rinomati delle provincie di Cosenza (San Lucido, Mendicino), Catanzaro (Real Catanzaro, Taverna) e Crotone (Cirò Marina, Cremissa e Scandale).

La società in questi anni ha lavorato al meglio, nonostante le poche risorse a disposizione per offrire alla popolazione oltre a buoni risultati sportivi anche occasioni di svago e di aggregazione per i giovani di cui è maggiormente costituita la società. Il merito per questo grande traguardo, da tutti condiviso, va alla caparbia e lungimirante società, calciatori, sponsor (in primis Brutia disinfest) e autorità cittadine ed infine all’allenatore biancaro doc, Mister Orlando Fazio, che in questi anni ha guidato la compagine, al quale è riconosciuta serietà, attaccamento al dovere e saputo valorizzare i ragazzi del posto.

14040003_297841110582353_3557977989586572884_nA Mister Fazio, che lascia per motivi di famiglia, a guidare la compagine biancoazzurro arriva Francesco Chiodo (detto Pipe) la cui esperienza calcistica è ben nota agli addetti ai lavori.

<<  Sono felice per il ripescaggi -dichiara mister Chiodo- sulla scia del lavoro svolto la scorsa stagione io e miei ragazzi e la società ci impegneremo molto per portare avanti il progetto che abbiamo condiviso, tanto è vero -conclude il Mister- che siamo già all’opera per rinforzare la squadra.  >>

La rosa dei calciatori, fatti i dovuti innesti, si basa su quella dell’anno precedente. In attesa del colpo grosso, la società ha già provveduto a tre acquisti di valore: Nicola Sacco, portiere (ex Garibaldina, promosport) e i centrocampisti Luca Perri e Andrea Miceli.

Print Friendly, PDF & Email

di: Pasquale Taverna

Verifica altro

Sul “caso” Povia: meglio non fargli tanta pubblicità!

“Io combatto la tua idea, che è diversa della mia, ma sarò pronto a battermi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *