Ultime Notizie
Home » COMUNI » Benemerenza all’azienda calabrese Salpa, società alimentare prodotti agricoli

Benemerenza all’azienda calabrese Salpa, società alimentare prodotti agricoli

di Enzo Bubbo –

Petronà, prestigioso riconoscimento per la Salpa, società alimentare prodotti agricoli, azienda che commercializza funghi e castagne, premiata presso la Camera dei Deputati.

Certi riconoscimenti non sono mai regali inattesi, non piovono dal cielo. Come l’encomio ottenuto a Roma dall’azienda S.a.l.p.a.  Srl Carmine Capellupo & C. di Petronà, benemerenza riconosciuta e rilasciata alle eccellenze dell’economia italiana  dall’on. Nissoli Fucsia Fitzgerard, deputata eletta nella Circoscrizione estero Nord e centro America. E’ la politica che si accorge di chi si rimbocca le maniche. Location: sala stampa di uno dei palazzi istituzionali più rappresentativi della città capoluogo qual è la Camera dei Deputati della Repubblica Italiana.

Motivazione: “La Salpa: eccellenza per la produzione italiana di alta qualità”. E ancora: “Esempio di professionalità, creatività, impegno e sacrificio”.

Salpa è l’acronimo di società alimentare prodotti agricoli. In altre parole: un’impresa di Petronà che coltiva, dal 1982 e anche prima, ambiziosi progetti nel settore della lavorazione dei funghi e delle castagne. Lo fa in latitudini inusuali come l’entroterra del catanzarese: non è poca cosa. Salpa si contraddistingue, da sempre, per idee che diventano splendidi piani, per piani che si trasformano in idee vincenti e speranze lavorative.

Facciamo impresa da quattro generazioni, da Carmine Capellupo fondatore passando per tutti i membri di tutto il gruppo Salpa” ragiona l’amministratore delegato Salpa Mimmo Capellupo, annunciando con malcelato orgoglio che “il marchio Salpa è oggi presente nei cinque i continenti”.

Non è finita qui: “Sabato prossimo – continua Capellupo – saremo in America Latina insieme alla Camera di Commercio Italiana in Brasile. E anche in Sudafrica attiveremo collaborazioni parlando di funghi e castagne. Ottenere questo prestigioso premio nelle aule di Montecitorio ripaga del tanto impegno profuso nel restituire una bella immagine della nostra terra. Fare impresa in Calabria si può”.

Non fai impresa, se non hai mercati; non hai mercati, se non hai qualcosa in cui credi, qualcosa per cui ti spendi. Segreto?  C’è la perpetua ricerca dell’eccellenza, lo si fa  con il gioco di squadra, valorizzando i regali della natura: dici Salpa, pensi alla famiglia Capellupo e ai suoi instancabili collaboratori. Motto: da cosa nasce cosa.

Se Petronà è conosciuto come paese dei funghi e delle castagne, qualche merito è da cercare in via Paolo Borsellino a Petronà in provincia di Catanzaro dove ha la sede un’azienda che non suole piangersi addosso.

La Salpa è stata premiata in passato anche da Confindustria e Camera di Commercio: se più indizi, fanno una prova, non manca nulla alla Salpa per essere un modello da imitare, c’è tutto per una storia da raccontare e da tramandare.

Salpa, omen nomen, il destino nel nome, il nome come presagio: abita qui la Calabria laboriosa che è capace di salpare verso rotte coraggiose senza pressapochismi.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

La mostra “Maestri del Seicento” al Museo Civico di Taverna prorogata per tutta l’estate

Taverna – L’apertura al pubblico della mostra “Maestri del Seicento” a cura di Giuseppe Valentino ...

Lascia un commento