Ultime Notizie
Home » COMUNI » “Auguri nonni” nella chiesa gremita di Petronà scritta una bella pagina di socializzazione

“Auguri nonni” nella chiesa gremita di Petronà scritta una bella pagina di socializzazione

di Enzo Bubbo –

Ricorrenza civile in onore dei nonni e della loro influenza nel sociale: più che una festa, è stato un elogio al talento nella piccola comunità del catanzarese.

La manifestazione Auguri nonni ha scritto, svolta nella giornata di domenica 6 ottobre 2019 nella chiesa madre, una bella pagina di socializzazione: più generazioni insieme tra vari momenti con musica, racconti e poesie.

L’iniziativa è stata promossa dalla parrocchia di Petronà, rappresentata dal parroco don Giorgio Rigoni, per rammentare l’importanza del ruolo dei nonni all’interno delle famiglie e della società.

Ce l’hanno fatta a rendere l’idea: ognuno ha fatto qualcosa, insieme hanno fatto meraviglie in una chiesa madre gremita in ogni ordine di posto.

Un nutrito gruppo di preparati interpreti , composto da  ragazzi e ragazze, bambine e bambini, ha presentato  riflessioni, poesie, canti e recitine in vernacolo dedicate ai nonni.

I giovani melomani Emmanuele Schipani  e Alex Scavo hanno strappato applausi con i loro strumenti preferiti, mentre Manuele Sirianni e Mariagrazia Folino hanno incantato l’uditorio con una voce melodica e coinvolgente.

Non è finita qui: consensi anche per la banda musicale del paese con i suoi quindici membri e per il gruppo musicale  formato da Giovanni Folino, Raffaele Rizza, Pietro Talarico e Paolo Folino. Un gruppo più bravo dell’altro: amano la musica e sanno farla amare agli altri per preparazione e passione.

La manifestazione, preparata dalla maestra di religione Giovanna Folino insieme al gruppo delle catechiste, è stata impreziosita anche dal  contributo del locale  centro anziani che ha regalato a ogni giovane partecipante una cartolina commemorativa con su scritto: “I nonni tengono le mani per un  po’ e i nostri cuori per sempre”.

Emozioni a iosa  anche con il video delle  istantanee dei protagonisti della manifestazione insieme ai nonni: immagini che hanno toccato le corte dell’emotività dei tanti astanti.

Una festa dei nonni così si è vista poche volte nel paese dei funghi e delle castagne.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Carabinieri,eroi in trincea. La Compagnia di Rogliano in difesa della collettività

Diversi i militari positivi al Coronavirus Delle volte non facciamo mai caso ai piccoli piaceri ...

Lascia un commento