Ultime Notizie
Home » COMUNI » Annalisa Liparoti di Petronà si laurea a distanza con tesi su 5 copertine dei Pink Floyd

Annalisa Liparoti di Petronà si laurea a distanza con tesi su 5 copertine dei Pink Floyd

Annalisa Liparoti è neolaureata in Scienze della Comunicazione all’università di Bologna.

Né amici né colleghi, vietati i  baci e gli abbracci: solo un computer in collegamento streaming e, a debita distanza, mamma Sara e papà Gino.

Non è così che Annalisa Liparoti, anni 22, aveva  immaginato la sua tanto desiderata  laurea, ma è pur sempre un traguardo prestigioso  e, in tempi di pandemia, è qualcosa che scalda il cuore, anche da lontano.

La laurea tanto attesa si è svolta nella giornata di martedì 17 marzo 2020, Annalisa Liparoti, proclamata dottoressa  in Scienze della Comunicazione, presso la prestigiosa università Alma Studiorum di Bologna.

La candidata di Petronà, in collegamento dalla sua abitazione, ha incentrato la sua tesi sulla comunicazione visiva, in particolare su cinque copertine della band Pink Floyd.

Nonostante il coronavirus, nonostante la quarantena, nonostante il distanziamento umano, Annalisa è felice come un bambino dinnanzi al suo balocco preferito.

Mi sono collegata – ha detto la neodottoressa di Petronà – tramite microsoft terms, purtroppo potevano assistere alla proclamazione in streaming solo tre “ospiti”. Sono stati: mio fratello Benedetto e la sua famiglia, una mia amica di Bologna e le mie coinquiline. Qui a Petronà con me c’erano i miei genitori, le mie nonne e le mie amiche d’infanzia. Abbiamo festeggiato, ma a distanza perché sono in quarantena e quindi bisogna rispettare le restrizioni. Dedico la mia laurea alla città di Bologna, dedico questa laurea al mondo intero in un momento così buio, dedico questa laurea alle mie amiche e, soprattutto, ai miei familiari, compresa la mia nipotina Sara: senza di loro non ce l’avrei mai fatta”.

La pandemia riscrive e ripensa anche un rito importante  come una laurea che  si presenta in modo insolito,  quasi surreale, ma per fortuna c’è la tecnologia che, se usata bene, diventa un ponte capace di superare barriere, colmando il dirupo  della solitudine.

di Enzo Bubbo 

di: Enzo Bubbo

Enzo Bubbo
Enzo Bubbo è nato e vive a Petronà. Insegna lettere presso l'Istituto comprensivo "Corrado Alvaro" di Petronà. Ha scritto per Il Domani, Calabria Ora, Catanzaro Informa e ora anche per ilReventino.it. Coltiva la passione per la scrittura sin dal 1999.

Verifica altro

Coronavirus in Calabria: 4 le vittime

Coronavirus: altri 10 nuovi contagi e 2 morti in Calabria

Si registrano 10 nuovi positivi al Coronavirus in Calabria. Nelle ultime ore sono morte altre 2 persone: il numero totale dei decessi in regione sale a 38.

Lascia un commento